LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CONTRO IL RIGASSIFICATORE DI PORTO EMPEDOCLE: lettera aperta ad alcuni membri del Governo
POSTA DELLA REDAZIONE

Riteniamo che sia giusto riproporre questo testo nell'imminenza dell'approvazione della VIA da parte del Ministero dell'Ambiente
-------------------------------------



Lettera indirizzata a :
Romano Prodi (Presidente del Consiglio dei Ministri),
Francesco Rutelli,
Alfonso Pecoraro Scanio,
Pierluigi Bersani,
Francesco Bandarin Direttore Generale World Heritage Centre UNESCO Parigi,
°°°°

Il Presidente e i Componenti del Consiglio del Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento, a conclusione delle due giornate di studio e dibattito sul Piano del Parco che ci si appresta ad adottare, per raggiungere le finalità di tutela e di valorizzazione dei beni archeologici e paesaggistici della Valle dei Templi (così come previsto dalla vigente normativa, L.R. 20/2000);

CONSIDERATO

• che il Parco deve essere inteso come una risorsa ed un elemento dello sviluppo che preserva le ricchezze del territorio per farle evolvere attraverso la loro conservazione ed espressione delle loro potenzialità, in un quadro più allargato rispetto ai confini del Parco stesso;
• che il paesaggio storico della Valle dei Templi con i suoi monumenti archeologici e paesaggistici costituisce un sito unico al mondo, già decantato dai viaggiatori e illustratori del Grand Tour, inserito nel 1997 nella World Heritage List dell'UNESCO ed è, pertanto, patrimonio dell’ umanità;
• che alla distanza di 1 Km da confine sud- occidentale del Parco si trova il Caos, casa natale di Luigi Pirandello, altro elemento fondamentale del complesso e ricco sistema integrato del patrimonio culturale agrigentino;
• Che la Valle e il Parco, con i suoi beni archeologici e paesaggisti, hanno costituito e dovranno sempre più costituire il motore propulsore di uno sviluppo economico per l'intero comprensorio, incrementando quell'industria turistica, basata sull'uso produttivo delle risorse culturali e paesaggistiche del territorio, che lo protegga e conservi anche per le future generazioni;


AVENDO PRESO ATTO

• che il costruendo impianto industriale di rigassificazione da 8 miliardi di metri cubi previsto a Porto Empedocle, proprio sotto la casa natale di Luigi Pirandello provocherà, se realizzato, un impatto ambientale e visivo disastroso;
• che tale vulnus sarebbe devastante e irreversibile per i beni archeologici e paesaggistici che l'Ente Parco è chiamato a tutelare;
• che, in caso di incidente, di cui nessuno può escludere la possibilità, verrebbero cancellati 2500 anni di storia e che, in ogni caso, la quantità di gas serra immessa quasi giornalmente dalla navi gasiere nell'aria danneggerebbe comunque gravemente i templi dorici, così egregiamente conservati fino ad oggi;
• che invertendo tale indirizzo si bloccherebbe il processo virtuoso di sviluppo economico che faticosamente si sta ponendo in essere, ingenerando in un'opinione pubblica disorientata il convincimento che la vera minaccia per la conservazione e la tutela del nostro immenso patrimonio culturale non sono i privati cittadini ma le Istituzioni che, negli anni Settanta, hanno permesso la costruzione del viadotto Morandi nella Valle e che oggi progettano il rigassificatore;
• che la notizia del rigassificatore nella Valle ha suscitato stupore e sconforto nel mondo della cultura che ha stigmatizzato tale progetto come indecoroso;

EVIDENZIANDO

che ancora una volta la Sicilia ed il suo patrimonio vengono brutalmente e volgarmente aggredite nella più assoluta indifferenza (si ricordino i casi di Himera e di Thapsos) dei Governi responsabili;

ESPRIMONO

indignazione all’ idea che venga costruito un impianto industriale di rigassificazione a Porto Empedocle, sotto la casa natale di Luigi Pirandello e a 1 km di distanza dal confine sud-occidentale del Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei templi: in quello stesso scenario che fu visto, secoli fa, dai coloni greci che fondarono Akragas ;

FANNO APPELLO PERTANTO

alle Autorità in indirizzo perché venga immediatamente fermato l'iter autorizzativo dell'impianto, garantendo piena tutela al Parco Letterario Luigi Pirandello, ed al Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi.

Dott. ssa Rosalia Camerata Scovazzo, Dirigente Assessorato BB.CC.AA., archeologa, Presidente del Consiglio del Parco;
Prof.ssa Teresa Cannarozzo, direttore del Dipartimento Città e Territorio, Università di Palermo;
Dott. Marco Zambuto, sindaco di Agrigento;
Dott. Vittorio Messina, Presidente della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Agrigento;
Dott. Enzo Fontana, Presidente della Provincia Regionale di Agrigento;
Dott.ssa Gabriella Costantino, Soprintendente per i Beni Culturali e Ambientali di Agrigento
Prof. Giuseppe Barbera, docente di Coltivazioni arboree, Università di Palermo;
Prof.ssa Alessandra Molinari, docente di Archeologia Medievale, Università di Tor Vergata;
Prof. Pasquale Novak, docente di Economia del Turismo, Università di Messina;
Prof. Piermaria Luigi Rossi, direttore del Dipartimento di Scienze della Terra, Università di Bologna;
Prof.ssa Caterina Busetta, esperto designato dal Ministero per i Beni Culturali e Ambientali;
Avv. Adele Falcetta, delegato di Italia Nostra, sezione di Agrigento
Prof. Gaetano Gucciardo, delegato di Legambiente, Sezione di Agrigento



17 luglio 2007



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news