LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Stazione Bologna, fila per progettare
ItaliaOggi, 13-09-2007




Saranno scelti 12 professionisti sui 52 iscritti al concorso bandito dalle Fs che prevede opere per 340 mln. Gara da 750 mila per ridisegnare un nuovo centro urbano

Il premio di 750 mila euro che andr al progettista che vincer entro aprile il concorso internazionale bandito dalle Ferrovie per il progetto architettonico che definir il nuovo assetto infrastrutturale, urbanistico e funzionale nell'ambito della Stazione Centrale di Bologna. E a volerci provare sono 52 progettisti, dei quali 30 stranieri. Entro 60 giorni la giuria sceglier, sulla base dei curricula, i 12 concorrenti ammessi alla seconda fase del concorso che vede l'elaborazione del progetto preliminare dell'intervento che prevede opere in concorso per 340 milioni di euro complessivi. I progettisti sono chiamati a ideare una nuova centralit urbana, una porta di accesso qualificata, funzionale e integrata per la citt di Bologna e per il sistema metropolitano e regionale. Dovranno progettare un nuovo complesso integrato che vede la stazione come il fulcro della mobilit in cui convergono i traffici ferroviari nazionali e internazionali, l'Alta velocit, quelli regionali e metropolitani e il trasporto pubblico urbano. Inoltre, dovr realizzare l'integrazione, attraverso nuovi edifici di alta qualit architettonica e nuovi percorsi di collegamento, di parti di citt finora separate dalla ferrovia: il centro storico e il quartiere della Bolognina. La superficie complessiva da edificare di oltre 162 mila metri quadri, tra i quali 42 mila per la nuova stazione.
La giuria nominata da Ferrovie, in accordo con gli Ordini professionali, la regione Emilia Romagna e gli enti locali, composta da importanti esponenti del mondo delle istituzioni e dell'architettura internazionale. Gae Aulenti, Pio Baldi, direttore della direzione per l'architettura e le arti contemporanee del ministero dei beni culturali, Richard Burdett, consulente per l'urbanistica della citt di Londra, Christian de Portzamparc, premio Pritzker, Giovanni Multali in rappresentanza del Consiglio nazionale degli architetti, Roberto Brandi in rappresentanza del Consiglio nazionale degli ingegneri e Carlo De Vito responsabile nazionale delle stazioni di Rete ferroviaria italiana. I membri supplenti sono Patrizia Gabellini del dipartimento di architettura e pianificazione del Politecnico di Milano e Grazio Iacono direttore movimento di Bologna di Rete Ferroviaria italiana.



news

15-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news