LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ARCHEOLOGIA Si torna a scavare a Populonia
MERCOLED, 12 SETTEMBRE 2007 il Tirreno - Piombino - Elba

Studenti di 4 universit al lavoro nellacropoli e a S.Cerbone



Oggi lapertura del primo cantiere



--------------------------------------------------------------------------------

PIOMBINO. Un centinaio di studenti di quattro universit iniziano a scavare da oggi e fino a novembre nellarea archeologica di Populonia. Il primo cantiere ad aprire, gi da questa settimana, sar quello dellarea dellacropoli, diretto dal professor Daniele Manacorda. Le universit coinvolte sono quelle di Siena, Pisa e Roma Tre. Populonia torna cos a essere un grande cantiere di scavo a cielo aperto, grazie ai fondi che gli istituti di ricerca mettono a disposizione per continuare a indagare uno dei siti archeologici pi affascinanti della Toscana.
Protagonisti di questo evento sono le decine di giovani aspiranti archeologi che daranno una mano nellimpresa. Porteranno con s lenzuola e sacchi a pelo.
Nel bel mezzo del terzo lotto del parco, aperto al pubblico dalla fine di marzo, gli archeologi concentreranno la propria attenzione nellarea che si trova ai piedi delle grandi arcate della villa de Le Logge, dove sono stati ritrovati i resti delle antiche terme. Si tratta di due locali, costellati di mosaici, a tasselli bianchi e neri soprattutto, dove gli antichi romani facevano il bagno. Tuttintorno ci sono le tracce di un sistema idrico che permetteva di far arrivare lacqua calda e di farla defluire dopo luso.
Quel che si cerca di approfondire sono i rapporti dellarea termale con le piazze, i templi e la grande strada lastricata di collegamento posta pi in basso. Altro scavo che si avvier nei prossimi giorni quello sulla spiaggia, vicino alla fontina in muratura, ai piedi della necropoli di San Cerbone. Qui saranno ricercati nuovi tasselli della vita di Populonia. Negli ultimi due anni qui sono stati ritrovati prima unarmatura in lamina di bronzo, di fattura italica, risalente alla fine del V secolo a.C. e, un anno fa, due tombe. In una giaceva una donna sui 30 anni, deposta con un vestito in broccato doro e con numerosi gioielli. Nellaltra sepoltura stato rinvenuto un uomo addetto ai lavori pesanti. In questo caso lobiettivo degli archeologi capire quale relazione lega questo piccolo sito archeologico, minacciato da vicino dallerosione del mare, con la vicina necropoli.
Nel corso del mese di ottobre poi lUniversit dellAquila avvier una nuova campagna dindagini scientifiche anche allantica chiesa di San Cerbone, situata allinterno dellabitato attuale di Populonia. In questo caso si cercher di capire quali sono state le evoluzioni religiose a Populonia. I dettagli delloperazione vengono definiti proprio in questi giorni.
Infine, lultima indagine scientifica programmata dalle Universit in questo autunno a Populonia avr lobiettivo di definire il perimetro esatto delle varie aree archeologiche.
K.G.



news

25-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 giugno 2019

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

Archivio news