LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SASSOFERRATO - Sentinum, riprendono gli scavi
Edizione del 11 settembre 2007, Corriere adriatico




E partita la sesta campagnavoluta dal Comune dintesacon la Soprintendenza e gli ateneidi Genova e Urbino
Unequipe di giovani archeologi al lavoro nellinsediamento romano



La citt recupera il suo passato. Si torna a scavare a Sentinum. Ha preso il via nei giorni scorsi la sesta campagna di scavo su quello che ritenuto uno dei siti archeologici pi rilevanti della regione, Sentinum appunto, per la cui massima valorizzazione lamministrazione comunale sta investendo da tempo notevoli risorse. La campagna di scavo, che si protrarr fino al 5 ottobre, condotta da un equipe di archeologi, studenti, laureati e dottorandi di ricerca delle universit di Genova e Urbino: un gruppo di trentacinque studiosi, diretti e coordinati da Maura Medri (docente presso lateneo di Genova) e Sergio Rinaldi Tufi (docente presso lateneo feltresco), giunti a Sassoferrato per proseguire nel minuzioso lavoro di indagine, iniziato nel 2002, con lobiettivo di ricostruire il paesaggio storico del territorio e del contesto urbano dellantica citt romana.

Per gli studiosi si tratter inoltre di mettere a frutto i dati delle ricognizioni effettuate gli anni scorsi sul sito archeologico, con lausilio di strumenti sofisticati e non invasivi, che hanno permesso di completare la mappatura del 95 per cento del contesto urbano di Sentinum.

Larea di scavo - fa sapere l amministrazione civica - quella situata in localit Civita, lungo il versante ovest della linea ferroviaria e sul lato est allincrocio delle due principali strade della citt, il cardine massimo e il decumano massimo. Uniniziativa di rilevante valenza scientifica, dunque, condotta in sinergia con il Comune e, naturalmente, con la soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche, fortemente interessata allattivit di ricerca e di studio del sito.

La costante e rigorosa attivit scientifica finalizzata alla ulteriore valorizzazione di Sentinum, regolata in precedenza dalla convezione stipulata tra il Comune, la Soprintendenza e le due Universit, ora frutto della concessione allo svolgimento delle ricerche archeologiche affidata dal ministero per i Beni e le Attivit Culturali alla Soprintendenza. Il sito di Sentinum suscita pi che mai linteresse degli appassionati di archeologica e di storia e continua ad essere meta di numerosi visitatori: dallinizio dellanno al 31 agosto scorso sono state registrate ben 1.625 presenze.

Proprio per favorire la migliore fruizione della citt romana - osserva lassessore alla Cultura del Comune, Dennis Luigi Censi - si sono conclusi da pochi giorni i lavori di finitura nei locali del complesso di Santa Lucia, situato allinterno dellarea archeologica, finanziati dalla soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio delle Marche. Tali locali - conclude Censi - serviranno come punto di accoglienza per i visitatori e verranno prossimamente dotati di arredi funzionali allo scopo.

LUCA ANIMOBONO



news

18-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news