LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Scoperto un affresco prezioso all'Angeli
Federica Broglio
Sabato, 8 Settembre 2007, Il Gazzettino




Sopralluogo della Soprintendenza per valutare il ritrovamento avvenuto durante i lavori di restauro. Ora si decider cosa fare

Sotto allintonaco del salone del piano nobile apparso un dipinto sul soffitto che viene attribuito a Giovanni Battista Canal

Palazzo Angeli diventer il palinsesto della pittura del '700 e dell'800. Parola dell'architetto Giovanni Cagnoni, consulente artistico e storico della ditta Opra costruzioni a cui stato affidato l'appalto del restauro interno dell'edificio.
L'impresa del rodigino Roberto Neodo, durante le indagini conoscitive e diagnostiche effettuate prima di iniziare l'intervento, ha portato alla luce un importante opera d'arte. Sotto l'intonaco del soffitto del salone centrale del piano nobile, proprio sopra il ballatoio dove un tempo suonava l'orchestra per i ricevimenti importanti e le feste dell'aristocrazia, stato scoperto un enorme affresco raffigurante il carro di Apollo attribuito a Giovanni Battista Canal, nipote del pi famoso Antonio Canal detto "Canaletto". Si tratta quindi di un'opera di pregiata levatura, seppure di uno spessore limitato, di un pittore che ha operato fino ai primi dell'800 in Veneto, soprattutto in ville private a Scorz e Noale, oltre che in Friuli. Un'opera che va ad aggiungersi dunque ad un impianto decorativo che include altri artisti della scuola del Canaletto e che completa l'intero impianto iconografico del salone, dove a scene dei mestieri e di vita quotidiana si aggiungono elementi mitologici di Orfeo e Euridice.A fianco la "sala blu", che probabilmente era la stanza da letto dei nobili Angeli, riporta sul soffitto un "cammeo" attribuito al pittore neoclassico Vincenzo Gazzotto, mentre le decorazioni delle pareti sono dell'artista bellunese Giovanni de Min che realizz l'affresco del piano nobile del caff Pedrocchi di Padova. Saranno inoltre restaurate la statua della Concordia e i due putti all'ingresso e sulle scale dello scultore Pietro Muttoni, figlio del pi famoso Lorenzo, che scolp le statue di Geremia e di Mos in San Zeno e le 20 statue che adornano il Duomo di Santa Sofia di Lendinara.

Ieri il titolare dell'impresa Roberto Neodo e l'architetto Giovanni Cagnoni hanno effettuato un sopralluogo con la sovrintendente Martelletto, il progettista e direttore dei lavori, l'architetto veneziano Ettore Vio, i responsabili degli uffici tecnici dei Lavori pubblici del Comune per mostrare lo stato dell'arte delle indagini sugli interni del palazzo prima di avere il via libera all'intervento. Si tratta del secondo stralcio definitivo di un'opera che il Comune ha appaltato - spiega l'architetto Vio - grazie al finanziamento della fondazione Cariparo, che completer il primo stralcio dell'esterno concluso ormai da 10 anni. Il soffitto dove stato scoperto l'affresco aveva grossi problemi statici ed abbiamo dovuto metterlo in sicurezza con delle travi, ma sar prima consolidato e poi restaurato. Saranno riportate alla luce le pareti in marmorino di molte sale coperte da intonaco e anche i portali in pietra di Vicenza oggi tutti verniciati. Palazzo Angeli, grazie ad un accordo tra Comune e Universit, diventer la sede di Giurisprudenza per cui saranno ricavate due aule da 100 posti, due da 60 e 6 da 30. Non saranno realizzati dunque laboratori e il salone centrale, in tutta la sua magnificenza, diventer l'aula magna, la sala di rappresentanza del Comune per cerimonie pubbliche importanti oltre che la sede della proclamazione delle lauree.

L'intervento di restauro, finanziato per tre milioni di euro ancora nel 2004 dalla Fondazione, a cui va aggiunto il miliardo e mezzo di vecchie lire per l'esterno, durer per almeno due anni vista la delicata opera di recupero di tutti gli affreschi e decorazioni custoditi all'interno e da 25 anni tenuti nascosti alla citt.






news

15-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news