LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Oria. Castello addio
Franco Giuliano
La Gazzetta del Mezzogiorno 28/8/2007

BARI. IL Comune di Oria e la Provincia di Brindisi sono pronti a esercitare il diritto di prelazione per l'acquisto del Castello di Oria con una quota del 25%. Ma i 4 milioni di euro per coprire quei 7,5 milioni del prezzo di acquisto offerti da un privato non bastano. N la Regione disposta a sborsare i restanti circa 4 milioni di euro per coprire la somma richiesta dai proprietari (la famiglia Martini Carissimo). Da parte sua, il ministero dei Beni culturali disposto solo a finanziare eventualmente il restauro del maniero. Un intervento che, secondo una perizia presentata a suo tempo dai proprietari alla Regione, supera i 5 milioni di euro.
La decisione del Comune e della Provincia di esercitare il diritto di prelazione, dopo l'annuncio della vendita ad un imprenditore del settore alberghiero, Romanin, stata presa ieri nel corso della conferenza di servizi al quale hanno partecipato il presidente della Provincia, Michele Enrico, il sindaco di Oria, Cosimo Ferretti e due funzionari dei beni culturali. Assente la Regione Puglia.
Il cui ruolo - hanno detto ieri Enrico e Ferretti - resta fondamentale per la definizione dell'operazione che si dovrebbe concludere entro pochi giorni. Pi esattamente entro venti giorni dalla data della stipula, avvenuta lo scorso 8 agosto. Tempi strettissimi per verificare la praticabilit dell'operazione e soprattutto fare i conti con i bilanci di due enti pubblici. Il Comune di Oria - dice il sindaco - pronto a accendere un mutuo. vero, andremo incontro ad un eventuale mancato rispetto dei limiti imposti dal patto di stabilit, ma siamo disposti a tutto pur di mantenere pubblico il simbolo stesso della nostra citt. Su questo principio abbiamo il mandato pieno di tutti i cittadini e del consiglio comunale.
Noi speriamo a questo punto - ha aggiunto - che la Regione ci aiuti a vincere questa partita che non solo nostra o dei brindisini, ma della Puglia e della storia stessa della Regione. Ci dispiace notare che la Regione non ha manifestato alcun interesse. Ieri ci aspettavamo un qualsiasi segnale. Abbiamo sperato di vedere l'assessore Guglielmo Minervini o il collega Francesco Saponaro, ma ad Oria non stato inviato neppure un funzionario.
Il motivo dell'assenza sta forse nel fatto che, come ha commentato ieri l'assessore Francesco Saponaro, la Regione al momento non ha fondi disponibili nel bilancio ordinario. Quelli europei per il periodo 2007/2013 secondo la volont della Ue devono essere finalizzati ai beni culturali purch siano a servizio della attrattivit turistica. Per dirla in parole povere, la Regione non ha 4 milioni per l'acquisto e i 5 per il restauro da impegnare immediatamente.
Eppoi - aggiunge Saponaro - perch non guardare con simpatia l'interesse del privato? La Ue vede di buon occhio l'investimento di capitali privati ad integrazione di quelli pubblici. Detto questo la partita sembra chiusa.




news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news