LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Trivelle a Noto, "invasione" texana
Lucio Galluzzo
Il Messaggero 29/8/2007

PALERMO - Al km 100 del mistico sentiero Tot Cuffaro stato raggiunto da una pessima notizia ed alla Madonna di Compostela dovr chiedere una grazia ulteriore. Il Tar ha infatti accolto il ricorso di Panther Europa, impresa di esplorazione energetica di Ragusa, autorizzando la perforazione in cerca di petrolio del pozzo "Eureka est" nella Val di Noto mentre ha confermatoli divieto regionale per un secondo "buco", denominato "Gallo Sud 1 ". Non affatto scontato che si cominci subito a trivellare, ma ci non toglie - osserva Fabio Granata, vice sindaco di Siracusa - che sia stata oggettivamente aperta una maglia pericolosa. Nel tentativo di rammendarla, a passo di marcia, il Governatore, appena informato della sentenza dai suoi uffici di Palermo, ha chiesto dalla Spagna alla societ ragusana di non dare il via ai lavori ed ha altres preannunciato la procedura d'urgenza per una legge regionale che metta fine al balletto si-forse-no attorno a Val di Noto, inserita in un territorio elevato dall Unesco a Patrimonio dell'umanit. Dell' impegno di Cuffaro, tuttavia, i Verdi del Sole che ride non si fidano ed annunciano di essere pronti ad organizzare unabarriera umana per sbarrare il passo alle trivelle. Pi in generale gli ambientalisti osservano che i giudici amministrativi hanno imboccato una strada spianata dal fatto che la Regione Siciliana ha chiesto l'impatto di valutazione d'impatto ambientale fuori dai tempi massimi. Su questa base accusano allora il Governatore di avere fatto il doppio gioco, dimostrando in questo modo che le trivellazioni gli stavano pi a cuore- dice il capogruppo dei Verdi alla Camera, Angelo Bonelli - della tutela del pi grande patrimonio del Barocco nel mondo. Su questa stessa trincea si schierato Corrado Valvo, il sindaco di Noto, che ha chiamato a raccolta gli uomini di cultura per una "battaglia degli intelletti" in difesa del territorio che ruota attorno al barocco siracusano. Sindaco ed ambientalisti per seppellire definitivamente i progetti di ricerca energetica puntano soprattutto a trasformare la questione in una "priorit nazionale", trasferendo la sfera decisionale da Palermo a Roma. Accusano infatti la Regione governata dal Centrodestra di non essere in grado di gestire i problemi aperti dalla sentenza del Tar e chiedono al governo nazionale di valutare con urgenza la possibilit di utilizzare poteri sostitutivi per fermare lo scempio ed un decreto per l'istituzione del parco archeologico e ambientale.
In attesa del ritorno di Cuffaro da Compostela la difesa d' ufficio stata assunta da Rossana Interlandi, assessore al Territorio ed Ambiente. "La decisione del Tar- dice la Interlandi- non cambia di una virgola la scelta politica sul Val di Noto, che unica e irreversibile: stop alle trivellazioni".

Perch Noto patrimonio dellUnesco
La bellezza di questa citt nasce da un fatto tragico: il terremoto del 1693 che distrugge completamente la citt. Prima di allora Noto sorgeva a 10 km di distanza.
Per la ricostruzione viene scelto un luogo meno impervio e pi vasto. Tre le strade principali che corrono da est a ovest perch il sole le illumini sempre.
La citt viene costruita in stile barocco come se fosse una scenografia, studiando e truccando la prospettiva.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news