LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Val di Noto. I sindaci contro il Tar
Laura Malandrino
Avvenire 29/8/2007

Ritorna nel Val di Noto l'incubo del petrolio. Il Tar di Catania ha accolto infatti lino dei due ricorsi presentati dai legali della societ petrolifera texana Panther Eureka e ha dato il via libera alla ripresa parziale delle trivellazioni nel territorio dichiarato patrimonio dell'umanit dall'Unesco. A nulla sono valse le rassicurazioni del presidente della Regione Sicilia, Salvatore Cuffaro, che in occasione dell'apertura della cattedrale barocca di Noto, il 16 giugno scorso, aveva dichiarato che i texani avrebbero abbandonato il sito. Per i giudici amministrativi il pozzo denominato "Eureka Est", ricadente tra Noto e Rosolini, esattamente in contrada Zisola-Portelli, si pu realizzare perch maturato il "silenzio-assenso" della Regione. Bocciato, invece, l'altro ricorso relativo all'escavazione del pozzo "Gallo Sud 1", per la presenza in quella zona di falde acquifere e di una vasta discarica di rifiuti. In questo caso, per il Tar di Catania, effettivamente necessaria la valutazione di impatto ambientale prima della eventuale autorizzazione delle trivellazioni.
Invitiamo la Panther Eureka a non dare il via ai lavori, ha ribadito ieri Cuffaro dopo aver appreso la notizia della sentenza del Tar che ha accolto il ricorso della societ per la realizzazione del pozzo di esplorazione, sottolineando che, comunque, in ogni caso, a settembre il governo con procedura d'urgenza presenter all'Assemblea regionale siciliana un provvedimento che chiuda definitivamente la questione e impedisca le trivellazioni nell'area del Val di Noto dichiarata patrimonio dell'umanit dall'Unesco. Intanto, a Noto e negli altri Comuni del Distretto culturale del sud-est, la mobilitazione massima. Il sindaco di Noto, Corrado Valvo, ha annunciato che la sua amministrazione continuer la battaglia contro le trivelle: Lotteremo ancora con pi forza chiamando a raccolta, come abbiamo fatto fino ad oggi, la gente. Ci opporremo in tutte le sedi e continueremo con le iniziative di protesta. Il nostro un territorio nel quale impensabile prevedere impianti petroliferi o trivellazioni industriali. Una battaglia giudiziaria e politica, ma soprattutto mediatica - annuncia il sindaco di Noto - perch la citt merita attenzione e non pu essere colonizzata. Le dichiarazioni della Panther, che a giugno aveva annunciato di voler andare via da Noto, erano una grande bufala. La Panther non ha interesse ad andare via da qui. Valvo ha anche invocato il sostegno del mondo della cultura e dello spettacolo, che gi in passato si impegnato nella difesa del barocco netino. Pur di impedire le trivellazioni nel Val di Noto gli amministratori locali e la gente sono pronti a iniziative forti ed eclatanti, ha detto il presidente del Distretto culturale del Sud Est e sindaco di Modica, Piero Torchi. La disposizione del Tar - ha dichiarato Torchi - se pur fondata da un punto di vista giuridico la evidente dimostrazione di come spesso l'applicazione delle norme e della giustizia non coincidono. Questa vicenda particolare e avrebbe dovuto essere risolta dalla politica e mediante rapporti istituzionali. Invece un ulteriore, duro, colpo alle speranze dei siciliani.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news