LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Vittoriano, le lastre dei misteri
Edoardo Sassi
Corriere della Sera (Roma) 07/08/2007

Un comunicato ufficiale del ministero dei Beni culturali, diffuso ieri pomeriggio, sulla querelle dei nuovi ascensori panoramici del Vittoriano inaugurati il 2 giugno scorso, costati 1 milione e 155 mila euro, e che nei giorni scorsi hanno subito la rottura di due lastre di vetro, rottura non simultanea e in due diversi punti: uno centrale, pi in basso; l'altro sul lato destro, quasi alla sommit dell'opera, a circa 40-50 metri di altezza.
Un comunicato ufficiale di tre fitte pagine in cui la notizia pi rilevante si trova nelle ultime due righe. Dove si legge: Si richiesto all'impresa Ati Mannelli costruzioni srl di avviare con la massima urgenza tutte le verifiche tecniche del caso inviando come campione in laboratorio la lastra rotta onde poter relazionare in tempi brevi su quanto accaduto.
Lastra rotta, al singolare. Espressione ripetuta pi volte nel documento congiunto firmato dal direttore regionale per i Beni culturali del Lazio, Luciano Marchetti, e dal soprintendente per i beni architettonici di Roma Federica Galloni (i due sono anche, rispettivamente, responsabile unico del procedimento, dal 4 agosto 2004, e direttore dei lavori dell'opera). Le lastre andate in frantumi in realt, come documentato dal Corriere e poi da altri organi di stampa, sono appunto due.
Il comunicato del ministero contiene anche un resoconto del sopralluogo effettuato ieri agli ascensori del Vittoriano (presenti anche membri della ditta F.lli Paci tornitrice delle lastre di cristallo modello Saint-Gobain): Il 5 agosto
vi si legge si verificata la rottura di una lastra di cristallo della tamponatura della struttura portante degli ascensori panoramici, il giorno successivo, 6 agosto (ieri, n.d.r.) si montato il ponteggio necessario all'esame ispettivo ravvicinato. Le cose in realt non stanno esattamente cos: la lastra non si rotta il 5 ma il 4 agosto (il 5 se ne dava notizia da queste colonne) ; la lastra che si rotta il 4 agosto, inoltre, la seconda lastra danneggiata, mentre la prima si in realt rotta quasi subito dopo l'apertura della nuova opera (come dichiarato dall'architetto Galloni due giorni fa). Ancora, il ponteggio montato ieri, necessario all'esame ispettivo, non riguarda la seconda lastra rotta il 4 agosto, bens quella pi in basso, danneggiata precedentemente e pi facile da raggiungere.
Per analizzare e sostituire l'altra, quella a 40 metri di altezza, bisogner montare un secondo e pi alto ponteggio, con tempi come confermato ieri dal capocantiere che non potevano assolutamente esaurirsi nella giornata di ieri. Per la giornata di oggi intanto, informa sempre il comunicato ministeriale, sentito telefonicamente il progettista (Paolo Rocchi, n.d.r.) si congiuntamente concordato di sostituire la lastra rotta. Non essendoci alcun pericolo per la pubblica incolumit si legge ancora nel documento Marchetti-Galloni gli ascensori hanno infatti continuato a funzionare e tuttora funzionano regolarmente. Per la precisione, dal 4 agosto e fino a ieri uno dei due ascensori stato chiuso, e l'area al di sotto dei due vetri danneggiati resa inaccessibile.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news