LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Girandola politica di nomine al ministero
il manifesto del 03 Agosto 2007


Giro di poltrone alle direzioni regionali e centrali. Fra i casi pi eclatanti, De Caro lascia la Campania, resta Turetta


Notti concitate ai beni culturali. Oltre allaccordo chiuso in extremis con il Getty Museum, al ministero c stato molto movimento per la girandola delle nomine. Girandola un po eccentrica che ha portato a una rotazione di direttori regionali e centrali e che, in diversi casi, non riesce a cancellare alcune perplessit. Di metodo, in primo luogo. Il ministro, tutto sommato, ha confermato la squadra del precedente governo (Urbani&Buttiglione) operando per un transito di alcuni tecnici che difetta di criteri razionali e risponde, piuttosto verosimilmente, a criteri squisitamente politici. Non prassi nuova (la Rai, con le sue vicende del cda, insegna) ma si poteva puntare di pi sulle competenze di settore. Invece, in alcuni casi, queste sono state addirittura disattese e sono passate in secondo piano. Cos, in Campania stato rimosso Stefano De Caro, uomo-garanzia di una certa correttezza professionale in quella strategica regione, promuovendolo alla direzione generale centrale dei beni archeologici di Roma. Il motivo? Semplicemente per depotenziare Bassolino e il suo staff. Al suo posto, arrivata Vittoria Garibaldi che lascia lUmbria e anche molti dubbi ( stata pi volte chiamata in causa perch non ha mai passato lesame del concorso da dirigente in qualit di storico dellarte). LUmbria per ora una sede vacante. Roma caccia Anna Maria Reggiani per spedirla in Abruzzo. Lombardia e Calabria, i cui posti erano stati messi a disposizione, hanno invece riconfermato rispettivamente Carla Di Francesco e Francesco Prosperetti alla guida. Ha ritrovato una collocazione anche Mario Turetta, ex capo della segreteria di Urbani, premiato con la direzione del personale e del bilancio.
Il tourbillon di nomine sostanzialmente propone un giro di valzer delle poltrone, penalizzando le figure degli storici dellarte a favore di altre figure professionali (architetti, ingegneri e amministrativi vari). Il tutto in una cornice di burocrazia che appesantisce lapparato ministeriale invece di snellirlo, con un accanimento perverso a destituire di ogni potere i sovrintendenti.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news