LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

40 pezzi facili: il Getty restituir anche la Venere
Stefano Miliani
02 AGOSTO 2007, L'Unit




Dopo due anni di trattative difficili e battaglie mediatiche, il Getty restituir allItalia 40 reperti archeologici dei 46 rivendicati (non erano 52 come allinizio) perch ritenuti illegalmente acquisiti. Inclusi pezzi forti come i due grifoni policromi che divorano unantilope di 2.500 anni fa e lAfrodite (o Venere) di Morgantina (o la dea, come la chiamano gli americani), la statua in marmo alta due metri del V secolo avanti Cristo trafugata illegalmente nella localit siciliana e che il museo losangelino aveva gi promesso di riconsegnare. Listituto californiano riconosce quindi formalmente la provenienza non proprio pulita di quei pezzi. Ma sul Lisippo, latleta in bronzo pescato una quarantina danni fa al largo delle acque di Fano e altro pezzo forte delle rivendicazioni italiane, se ne dovr riparlare. Era lo scoglio su cui si erano incagliate le trattative e non lo scoglio non stato superato. Il ministro per i beni culturali Francesco Rutelli aveva minacciato una guerra culturale con blocco di ogni collaborazione se non si arrivava a un accordo entro luglio e ieri, 31 luglio, lintesa con il direttore del Getty Michael Brand arrivata. Prevede prestiti di opere importanti,mostre congiunte, ricerche e progetti di restauro insieme, elementi che segnano lincontro non di amorosi sensi ma di faticosi negoziati comunque arrivati in porto. Rutelli definisce laccordo storico, e lo nel senso che riuscito a espugnare quella che appariva la fortezza pi inespugnabile e meno disposta a trattare: altri musei, come il Fine Arts di Boston e il Metropolitan di New York si sono dimostrati molto meno coriacei. Daltronde il processo a Roma a Marion True, ex curatrice del Getty, con foto e testimonianze ha portato molta acqua al mulino dellaccusa italiana. Eppure anche il J. Paul Getty Trust pu dire di aver ceduto senza essere umiliato. Salva il prestigio. E sul contesissimo Lisippo che per i californiani stato pescato in acque internazionali, mentre per ministero e carabinieri italiani stato esportato illegalmente? Siccome a Pesaro in corso uninchiesta scattata da un esposto dellassociazione culturale marchigiana delle Cento citt, i legali italiani e californiani rinviano il destino dellatleta greco allesito del processo. Intanto la procura di Pesaro ha chiesto di confiscare la statua per i reati di contrabbando ed esportazione clandestina: il giudice delle indagini preliminari deve pronunciarsi, ma deve decidere anche sulla richiesta di archiviazione di tutti i reati contestati agli indagati i quali, per inciso, sono quasi tutti morti. E i tempi di restituzione? LAfrodite non torna subito, rimane in mostra a Los Angeles fino al 2010. Degli altri39reperti accordati, il ministero sta sul vago mentre Brand spiega che conta di spedire tutto entro lanno, anche se la delicatezza dei pezzi impone cautela e quindi ragioni tutte tecniche. Siamo molto soddisfatti - commenta il direttore del Getty - stato duro arrivare allaccordo ma siamo arrivati a unintesa che riteniamo giusta e ragionevole. Sono inoltre contento di iniziare un periodo di collaborazione culturale con il ministero, il che una parte molto importante dell'accordo. Finisce un periodo difficile.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news