LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

A Pompei scade il mandato di Crimaco Non c pi un city-manager per gli scavi
Susy Malafronte
01/08/2007 il mattino




Conto alla rovescia per la figura del city-manager della soprintendenza archeologica di Pompei. Allo scadere del contratto di direttore amministrativo di Luigi Crimaco e in attesa della nuova normativa prevista dal disegno di legge sullaccorpamento della soprintendenza pompeiana con quella di Napoli e Caserta, i poteri passano nelle mani del soprintendente Pietro Giovanni Guzzo. Nelle ore che hanno preceduto la scadenza del contratto si vociferava dellarrivo di una proroga per lattuale manager fino al dicembre prossimo. Proroga che fino ad ora non ancora arrivata. C tanto da fare - dice Luigi Crimaco, lasciando trapelare una nota di amarezza - ed normale che mi auspichi che dal Ministero giunga un rinvio della scadenza del mio mandato perch gli impegni per rilanciare lattivit della soprintendenza sono numerosissimi: venendo meno la figura manageriale la macchina amministrativa subir un dannoso stand-by. Mi dispiacerebbe perdere lincarico quando, dopo un duro lavoro di tre anni, ora si incominciano a vederne i frutti. Vivo lattesa con tranquillit e spero di avere quanto prima una risposta per capire cosa devo fare. La figura del city-manager stata introdotta nellottobre del 1997 con lentrata in vigore della legge 352 che ha dotato la soprintendenza di Pompei di autonomia. Il primo marzo del 1998 si insedi il primo city-manager, lemiliano economista Giuseppe Gherpelli, seguito dal generale dellaeronautica Giovanni Lombardi e quindi dallarcheologo Luigi Crimaco. Al direttore amministrativo competono ladozione dei provvedimenti di attuazione del programma e del bilancio di previsione, ivi compresi gli atti di impegno e di spesa e la cura del personale. La nomina del manager spetta al ministro per i Beni e le Attivit Culturali ed affidato ad un soggetto estraneo allamministrazione con contratto triennale di diritto privato.




news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news