LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Disabili, un giorno a Palazzo Chigi
Il Messaggero 6/10/2003

Per qualche minuto nelle vesti di ministri, seduti attorno al tavolo ovoidale della Sala del Consiglio dove il Governo prende le sue decisioni. Chi al posto del ministro dell'Istruzione, chi della Salute, chi dei Trasporti. Per i disabli si sono aperte le porte di Palazzo Chigi, in occasione della Prima Giornata nazionale per l'abbattimento delle barriere architettoniche. Qualcuno, entrato nel ruolo, ha voluto essere propositivo. Alessandro, 25 anni, romano, il pi loquace: Se possibile, vorrei dire a Berlusconi di far sistemare tutte le strade con le buche, cos sono inaccessibili ai disabili. La vita dei cittadini pu migliorare senza barriere. Mi piacerebbe molto diventare in futuro ministro delle pari opportunit ha poi aggiunto, con determinazione, di fronte alla meraviglia e al compiacimento dell'attuale responsabile del dicastero, Stefania Prestigiacomo, che ha accolto ed accompagnato i visitatori per le sale del Palazzo.
Piccoli gruppi di portatori di handicap si sono avvicendati nel corso dell'intera giornata fino alle 19 di ieri sera. Sette le sale m programma da visitare. In totale sono entrate circa 150 persone, compresi gli accompagnatori. La prima Giornata nazionale contro le barriere architettoniche stata promossa, ed istituita con decreto dal governo, da "Fiaba", il Fondo italiano abbattimento barriere architettoniche.
Il gruppo che ha aperto la serie di visite, stato guidato dal ministro Stefania Prcstigiacomo. All'architetto di Palazzo Chigi, Paolo Ranieri, toccata l'illustrazione dal punto di vista storico e funzionale delle zone del palazzo visitate. Si iniziato dallo Scalone d'onore per poi passare (via ascensori) alla Sala dei Galeoni, alla Sala degli Arazzi e cos via fino all'anticamera dello studio del Presidente e, per finire, alla Sala del Consiglio. Un giro del tutto tranquillo dal punto di vista delle barriere architettoniche, che non ha reso necessario alcun intervento straordinario, tenuto conto che tutte le sale erano sullo stesso piano e facilmente accessibili.
Emozionati e contenti i portatori d handicap (per niente disturbati dai numerosi flash dei fotografi e dalle riprese delle tv), consapevoli dell'eccezionalit dell'evento. Sempre Alessandro: molto suggestivo, non da tutti stare qui. Rosa, 48 anni: Vorrei stare qui tutto il giorno. Se arrivasse il presidente gli parlerei di cose belle. Monica, 30 anni: Mi aspetto che arrivi Berlusconi. Sto qui per stare insieme agli altri - ha detto Monica, 48 anni - tanto bello che mi viene da piangere. Un p deluso, invece, Matteo, 22 anni, che si aspettava pi gente.
Il ministro Prestigiacomo ha sottolineato che il Governo non ha solo attenzione e sensibilit verso l'abbattimento delle barriere architettoniche, ma ha un impegno preciso perch si eliminino del tutto. L'apertura di Palazzo Chigi, un'iniziativa simbolica, dimostra che c' un'attenzione speciale verso questa problematica. Un problema che - ha aggiunto la Prestigiacomo - ha bisogno dell'impegno anche delle istituzioni locali. La battaglia pi grande quella delle barriere culturali, prima ancora di quelle materiali.
Per celebrare questa prima giornata per l'abbattimento delle barriere architettoniche, il ministero dei Beni culturali ha deciso l'accesso gratuito ai musei per i portatori di handicap ed i loro accompagnatori, E ieri, il ministro Giuliano Urbani ha incontrato, alla Pinacoteca di Brera, a Milano, un gruppo di disabili. Al ministro hanno chiesto pi accessibilit ai musei ed interventi specifici che consentano la fruizione delle opere d'arte anche a sordi e ciechi.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news