LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Rimarr a Roma il patrimonio culturale di Zeri
Gabriele Simognini
Il Tempo 02/10/2003

UNA BUONA notizia e un Premio in memoria di Federico Zeri, il vulcanico e geniale storico dell'arte scomparso nel 1998.
Ieri, a Roma, nell'Accademia di San Luca, in occasione della presentazione del Premio Federico Zeri per lo studio e la tutela del patrimonio culturale italiano, stata data la notizia che la Sovrintendenza Regionale per i Beni e le Attivit Culturali del Lazio ha vincolato l'intero complesso della Villa di Mentana (edificio, fototeca e biblioteca), dove viveva e lavorava Zeri. In pratica tutto deve rimanere l, nel rispetto dell'intima connessione fra biblioteca, fototeca e casa. Finalmente il Ministro per i Beni e le Attivit Culturali Giuliano Urbani, da cui dipende la Sovrintendenza Regionale, ha messo in atto un concreto interesse per la delicata questione della Villa di Zeri. Ed una piccola vittoria anche per il nostro quotidiano, che da quattro anni segue puntualmente la vicenda chiamando in causa proprio il Ministero per i Beni Culturali.
Federico Zeri aveva lasciato in eredit all'Universit di Bologna la Villa di Mentana e il suo prezioso contenuto senza per specificare, nella bozza di testamento, se la fototeca e la biblioteca potessero essere spostate altrove.
In realt, fin dai primi anni Sessanta vari documenti dimostrano che il grande Storico dell'arte voleva far nascere a Mentana un centro di studi storico-artistici. L'Universit di Bologna, nelle vest del Rettore Roversi Monaco, prese l'impegno di non spostare niente. Poco dopo, per, il nuovo Rettore
Pier Ugo Calzolari decise di non rispettare questa promessa, dando avvio allo spostamento della fototeca a Bologna, nell'ambito dell' Universit, a cui dovrebbe seguire quello della biblioteca.
Le preziose fotografie (pi di trecentomila) sono l per la riproduzione informatizzata mentre i centomila volumi sono ancora a Mentana. Con il vincolo della Sovrintendenza vengono messi i bastoni fra le ruote dell'Universit di Bologna e anche le foto originali dovrebbero tornare a Mentana.
Il Rettore Calzolari ha ancora tempo per un eventuale ricorso ma molto dipender, ancora una volta, dalla pressione che il Ministero per i Beni Culturali sapr esercitare per far rispettare il vincolo.
E veniamo al Premio Federico Zeri. Promosso dal nipote Eugenio Malgeri da un qualificato gruppo di studiosi (fra cui Mina Gregori, Antonio Giuliano, Bruno Toscano), nato un Premio a lui intitolato e articolato in due sezioni, che si alterneranno di anno in anno: una dedicata alla tutela e l'altra allo studio del patrimonio artistico italiano.
Domenica, a Roma, nella sala della Protomoteca in Campidoglio, avr luogo la prima edizione del premio, incentrata sulla tutela (al vincitore andranno 15.000 euro). L'anno prossimo sar assegnato il riconoscimento per gli studi e riservato a tesi ai dottorato di ricerca discusse presso gli atenei dei 25 paesi dell'Unione Europea. una pregevole iniziativa per ricordare colui che ha difeso pi di ogni altro il nostro patrimonio artistico, studiandolo e tutelandolo al tempo stesso.



news

29-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news