LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Rutelli ordina le ruspe sullecomostro
STELLA CERVASIO
GIOVED, 19 LUGLIO 2007 la Repubblica - Napoli



Il cantiere della struttura che prevedeva cento stanze, piscina olimpionica e minigolf senza rispetto per la spiaggia di Vico Equense, era stato aperto con una regolare licenza del 1964, ma il Comune della costiera laveva definitivamente bloccato, dopo una serie di rinvii e sospensioni del Tar, nel 1986, per lalto rischio di dissesto del costone retrostante, che misura circa 400 metri. Il grande incompiuto di cemento era entrato nella lista degli undici ecomostri italiani, insieme a Fuenti e Villaggio Coppola diffusa dal ministero dellAmbiente nel 2003, e contemporaneamente il costone veniva inserito in unaltra spiacevole classifica, quella delle zone ad alto rischio decisa dallautorit di Bacino del Sarno.
Da allora, preso periodicamente di mira dai blitz di Goletta Verde e Legambiente, Alimuri attendeva le ruspe, che ora finalmente, dopo ventanni e dopo la caduta dei mostri del litorale domizio e quello di Vietri, arriveranno anche in costiera. A deciderne tempi e modalit saranno oggi alle 15 il ministro per i Beni Culturali Francesco Rutelli, il soprintendente ai Beni architettonici di Napoli Enrico Guglielmo, il soprintendente regionale Stefano De Caro, gli assessori allUrbanistica della Regione e della Provincia, il sindaco di Vico Equense e i rappresentanti della societ costruttrice dellalbergo Saan. Insieme firmeranno laccordo per demolizione e delocalizzazione.
Prima di avviare le procedure per labbattimento del rudere, alla quale provveder il ministero, dovr essere portata a termine la messa in sicurezza del costone, di cui si far carico la societ costruttrice. Il Comune ha gi individuato la nuova area compatibile e gi prevista nel Prg dove sorger lalbergo, a sinistra della discesa alla spiaggia di Seiano. Loperazione di delocalizzazione della volumetria alberghiera, che incontra il favore del sindaco di Vico, Gennaro Cinque, si annuncia rapida: i posti letto sono gi inclusi nel piano regolatore di Vico e non occorreranno modifiche al Put. Subito dopo lestate, quindi, partiranno i lavori di consolidamento dei quattrocento metri di costone.
Un costone che crea molti problemi ai sindaci della costiera, diviso tra il territorio di Vico e quello di Meta di Sorrento. In questultimo comune resta pericolante per circa venti metri, area nella quale - complice limpossibilit di accedervi per il rischio che comporta - si svolge lo spaccio della droga gestito in parti uguali dai clan di Ponticelli e Barra. Al rischio delinquenza si aggiunge quello della sicurezza dei bagnanti. Marted un masso del diametro di una settantina di centimetri si staccato e sarebbe caduto sulla spiaggia se non fosse stato bloccato dalle opere di protezione che sono in corso di realizzazione. Per fortuna nessuno aveva violato la zona di sicurezza del cantiere. Il sindaco di Meta, Bruno Antonelli, ha disposto la rimozione e il transennamento dellintera area confinante con quella dei lavori in corso.



news

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

20-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news