LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il Pantheon visto dal satellite segreti di un tempio inedito
FRANCESCA GIULIANI
DOMENICA, 15 LUGLIO 2007 la repubblica - Roma



Per la prima volta un rilievo tridimensionale del monumento stato realizzato grazie allincrocio tra tecnologie gps e modelli matematici





Uno strumento utile alla tutela e un modello ideale per le aree di grande superficie. Stesso lavoro in corso sulla Domus Aurea



--------------------------------------------------------------------------------

Nel Pantheon - alla lettera, la casa di tutti gli dei - entrato un gps di tipo Leica System 1200 e il monumento, tra i meglio conservati del mondo romano ma ancora privo di una sua "editio princeps" e per larga parte inedito, stato avvolto da centinaia di milioni di piccoli punti che hanno portato alla definizione, secondo un modello matematico, di una immagine tridimensionale praticamente perfetta. cos che si possono vedere da vicino tutti i dettagli di questo spazio immenso, i marmi, le cornici, la cupola capolavoro assoluto di architettura, grazie a uno strumento di altissima tecnologia che sar utile alla tutela del monumento, ai restauratori, a chi deve proteggerlo e quindi servire come analisi preliminare, una sorta di status quo immortalato per sempre, senza dover pi fare ricorso, per esempio, ai ponteggi preliminari ad ogni intervento di recupero.
Satelliti, milioni di punti, occhi elettronici e modelli matematici: unalchimia preziosa per questa testimonianza della Roma antica, scrigno di tesori e custode di una stratigrafia ancora tutta da scoprire, grazie alla quale il Pantheon di Adriano, trasformato dal VII secolo in chiesa, potr finalmente essere meglio studiato e protetto. Un lavoro senza precedenti, ad altissima tecnologia finito allinterno di un semplice cd che sar lo strumento fondamentale ad ogni ulteriore ricerca. "Pantheon storia e futuro. Nuove tecnologie applicate ai beni culturali" il titolo (accompagnato anche dalla pubblicazione di un bel volume ricco di illustrazioni, con testi di Giovanni Belardi e Andrea Carandini edito da Gangemi) e nasce grazie a una convenzione stipulata dalla direzione regionale dei Beni culturali e paesaggistici del Lazio con la societ Pdm Gheos che si occupata della realizzazione del rilievo fotografico allinterno e allesterno del "tempio" con una tecnologia scanner-laser.
andato bene il lavoro del Pantheon e infatti sar utilizzato come prototipo per un progetto pi ampio che sta proseguendo con analoghe operazioni effettuate sulla Domus Aurea, rivelandosi come particolarmente indicato per i monumenti di grande superficie ed estensione. Al tempo stesso si tratta di uno strumento gradevole anche per i semplici appassionati di arte o per i turisti: il dvd verr messo in vendita nel bookshop del monumento, accessibile a tutti. Chiunque potr portarsi il Pantheon a casa, navigare liberamente a volo duccello dentro la chiesa e avvicinarsi ai dettagli che ritiene pi interessanti.
Allinterno del Pantheon, molti interventi di manutenzione sono stati realizzati nellambito di questo ultimo progetto e negli anni recenti. Tra questi, la manutenzione dellintradosso della cupola realizzato grazie ad una macchina alta oltre 44 metri che ha lavorato nei tempi stessi di apertura del monumento al pubblico. Un accurato restauro stato effettuato su una delle due ante della colossale porta dingresso, bloccata sugli antichi cardini ripristinati dopo il restauro.
Gioved 19 luglio alle ore 19 nel monumento in piazza della Rotonda la presentazione (ad inviti) del volume e del dvd alla presenza del cardinale Paul Poupard e del ministro per i Beni culturali, Francesco Rutelli.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news