LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Intellettuali e ambientalisti ci lasciano senza petrolio
Lu. Es.
Libero 16/6/2007

Alla fine i texani hanno alzato bandiera bianca, deposto le trivelle, rinunciato al petrolio del Val di Noto (si declina al maschile perch l'abbreviazione di Vallo). la fine di una battaglia che andava avanti da anni: gli ambientalisti da una parte, i petrolieri dall'altra. I primi a difendere la superficie e i tesori del tardo barocco che l'Unesco protegge come patrimonio dell'umanit, gli americani a lottare per conquistare il sottosuolo, per via dell'oro nero che c' - o ci potrebbe essere - sotto quei gioielli di tre secoli fa.
E mentre in Val di Susa i no-Tav si battevano contro i treni ad alta velocit, in Val di Noto i no-Triv battagliavano contro le trivelle. Il sette giugno era sceso in campo anche Andrea Camilleri, il papa del commissario Montalbano che in queste terre gonfie di sole e di storia risolve i suoi casi.
In un articolo su Repubblica, scriveva: I milanesi come reagirebbero se dicessero loro che c' un progetto avanzato di ricerche petrolifere proprio davanti al Duomo? Rifarebbero certo le cinque giornate.
I siciliani hanno fatto la loro parte alzando barricate contro i petrolieri.
Tutto comincia quando l'ex assessore regionale all'industria, Marina No, autorizza la societ americana "Panther Oil" a effettuare delle ricerche petrolifere sottoterra. Ma qualche anno dopo lo stesso Governatore Tot Cuffaro, su richiesta dell'ex assessore ai Beni culturali, Fabio Granata (An), cerca di riparare sospendendo i permessi . Ma manca una firma cos il provvedimento viene impugnato. Contro gli americani sono saltati tutti gli schieramenti e, incredibilmente, si formato un asse Ds-Forza Italia. Ieri, a sorpresa, la resa.
La notizia l'ha data Cuffaro a Palazzo Chigi, durante la conferenza stampa organizzata per presentare le ricostruzione della Cattedrale di Noto, crollata durante il terremoto del 1996 e che sar inaugurata luned. C' una lettera ufficiale (firmata dal presidente della Panther, Jim Smitherman) che abbiamo ricevuto proprio oggi dalla Panther con la quale la societ americana ci comunica di rinunciare ai permessi di trivellazione non solo in tutto il territorio di Val di Noto ma anche in un'altra serie di siti che noi abbiamo richiesto che vengano rispettati, ha detto Cuffaro.
Entusiasta l'assessore regionale al territorio e all'ambiente Rossana Interlandi: Una bella notizia che arriva alla vigilia della riapertura della Cattedrale. Non conosciamo ancora le motivazioni che hanno spinto i texani a rinunciare. Forse per l'enorme pressione dell'opinione pubblica. O forse perch si sono accorti che la zona non poi cos produttiva.
Dalla Panther arriva una spiegazione che frener gli entusiasmi degli ambientalisti e di quanti hanno alzato barricate per proteggere un patrimonio storico e artistico inestimabile. L'area per cui siamo stati autorizzati si estende su 747 chilometri quadrati, noi rinunciamo a 82 chilometri, la zona che comprende il sito Unesco di Noto. Gli altri sette siti che racchiudono Catania, Ragusa, Caltagirone, Militello, Modica, Scicli e Palazzolo Acreide erano gi esclusi. Ci restano poco meno di settecento chilometri su cui opereremo con sette trivelle in sei anni. Il Val di Noto e il suo patrimonio di storia e arte salvo.




news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news