LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Piano territoriale, la Regione “ascolta” il Comune
Il Campanile 15-06-2007

BENEVENTO - La IV Commissione consiliare della Regione Campania è stata alla Rocca dei Rettori, sede della Provincia di Benevento, per ascoltare le osservazioni degli enti locali e strumentali, delle Organizzazioni professionali e di categoria sanniti sul Piano Territoriale Regionale (PTR). Il presidente della Commissione, Pasquale Sommese, e i consiglieri regionali Fernando Errico (capogruppo dell’Udeur) e Luca Colasanto, nonché lo staff tecnico regionale, ha voluto ribadire la disponibilità della Commissione a recepire tutte le osservazioni sul documento di sviluppo socio-economico. All’incontro erano presenti numerosi amministratori locali, nonché i rappresentanti delle forze vive della società sannita. Il presidente Sommese, nel prendere la parola, ha ricordato che il documento si sta costruendo proprio per dare modo a tutte le realtà locali di potersi esprimere sull’argomento. Attraverso il PTR la Regione, nel rispetto degli obiettivi generali di promozione dello sviluppo sostenibile e di tutela dell’integrità fisica e dell’identità culturale del territorio individua: gli obiettivi di assetto e le linee principali di organizzazione del territorio regionale, nonché le strategie e le azioni volte alla loro realizzazione; i sistemi infrastrutturali e le attrezzature di rilevanza sovraregionale e regionale, nonché gli impianti e gli interventi pubblici dichiarati di rilevanza regionale; gli indirizzi e i criteri per la elaborazione degli strumenti di pianificazione territoriale Provinciale e per la cooperazione istituzionale, fornendo criteri e indirizzi anche di tutela paesaggistico-ambientale per la pianificazione provinciale. Il Piano territoriale regionale della Campania si propone quindi come un piano d’inquadramento, d’indirizzo e di promozione di azioni integrate. Al fine di ridurre le condizioni d’incertezza, in termini di conoscenza e interpretazione del territorio per le azioni dei diversi operatori istituzionali e non. La proposta di Piano è articolata in cinque Quadri Territoriali di Riferimento utili ad attivare una pianificazione d’area vasta concertata con le Province e le Soprintendenze, in grado di definire contemporaneamente anche gli indirizzi di pianificazione paesistica. Nel corso del dibattito sono state consegnate alla Commissione alcuni documenti di integrazione del Piano presentati dagli enti locali sanniti. Il consigliere regionale Errico, nel giudicare positivamente l’iniziativa, ha affermato la necessità di rivedere alcune parti del Documento, in materia di infrastrutture. In particolare, egli ha assicurato che in sede di discussione in Consiglio regionale sosterrà la necessità di una più forte integrazione del Corridoio VIII, delineato dall’Europa sulla tratta Napoli-Bari, con assi di sviluppo per il collegamento di Benevento con il Fortore sulla direttrice San Marco dei Cavoti-San Bartolomeo in Galdo-Termoli e l’Adriatico. Il vice presidente della Provincia, l’esponente del’Udeur Pasquale Grimaldi, ha evidenziato in positivo la volontà della Commissione consiliare regionale di aprirsi al territorio e di discutere presso le sedi istituzionali delle opzioni di sviluppo, ma ha anche sottolineato alcune criticità del Piano territoriale regionale in materia di potestà di programmazione da parte delle Province. Secondo Grimaldi occorre riconoscere quel ruolo di coordinamento con tutti gli altri enti locali capace di dare concrete linee guida di sviluppo del territorio.





news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news