LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Matteoli contro il Condono edilizio
Diego Matteucci
Italia Sera, 19/09/2003

"Conoscete la mia opinione in fatto di condono. Tutti i ministri interessati al territorio hanno dichiarato la loro contrarietà". Così il ministro dell'Ambiente Altero Matteoli, a margine dell'iniziativa di legambiente sui comuni ricicloni ribadisce la sua posizione sul condono edilizio. "Dall' altra parte - afferma - ci sono però le richieste del ministro dell'economia che ha ereditato una situazione deficitaria nel paese e chiede risorse per il prossimo anno anche attraverso il condono. Resta la contrarietà da parte mia. Intanto si sta discutendo su dei veti da inserire in un eventuale condono, come per le aree protette, gli eco-mostri o quant'altro. Qualsiasi provvedimento si prenda deve essere uno strumento legislativo che non crei danni al territorio e all'ambiente. Fino ad ora si è lavorato a livello tecnico, ora lavoreremo a livello politico. "Sanare a posteriori comportamenti illeciti significa penalizzare gli imprenditori che agiscono nella legalità e vanificare ogni sforzo per un corretto uso del territorio e dell'ambiente". Il no deciso al condono edilizio arriva dall'Associazione nazionale costruttori edili. Che rincara la dose: "Il condono incentiva altre e più estese violazioni di legge quali il lavoro nero, il mancato rispetto delle norme sulla sicurezza dei lavoratori e l'evasione contributiva". Secondo l'Ance comuni, sovrintendenze, gli enti parco, e tutte le altre istituzioni coinvolte hanno il dovere di combattere l'abusivismo avendo a disposizione "strumenti di intervento più che sufficienti". Il ventilato condono edilizio non ferma la lotta del comune di Roma all'abusivismo. "Gli abbattimenti di costruzioni abusive effettuati questa mattina nella zona dell'Idroscalo a Ostia - ha commentato il sindaco Walter Veltroni - sono la nuova, concreta dimostrazione della nostra caparbietà nel continuare la battaglia in favore della legalità. Il rispetto delle regole di convivenza civile è parte fondante del dna di questa amministrazione che non cesserà di contrastare in tutti i modi ogni tipo di abusivismo. Nonostante i preoccupanti segnali arrivati da parte del governo in materia di condono edilizio che rischiano di incoraggiare nuovi fenomeni di illegalità, il Comune di Roma - ha concluso Veltroni - continuerà con determinazione ad impegnarsi nella lotta per la prevenzione e la repressione di ogni tipo di abuso". Il Fai, Fondo per l'Ambiente Italiano, è "assolutamente contrario al condono edilizio". A pronunciarsi senza mezzi termini è stata la presidente, Giulia Maria Crespi, intervenendo a Milano alla presentazione di un accordo tra lo stesso Fondo e la Federdistribuzione per promuovere la tutela dell'arte e dell'ambiente nei supermercati. "Con una legge-come quella si distrugge il patrimonio per incassare soldi e il Fai combatte fermamente questa tendenza. Il patrimonio ambientale - ha sottolineato Giulia Crespi - è di tutti, della gente". "Prima di fare un condono tombale bisogna pensare alle alternative. Io ho il dovere costituzionale di tutela del paesaggio, sarebbe strano che non lo tutelassi". Con queste parole il ministro dei Beni Culturali, Giuliano Urbani, torna a ribadire la sua posizione riguardo condono edilizio. "Capisco che il ministro dell'Economia, a nome del Paese ha esigenze di equilibri finanziari - ha dichiarato Urbani a margine di una conferenza stampa - quindi ho il dovere di suggerire alternative alle strade da loro individuate". Tali alternative, come ha sottolineato il ministro, "non riguardano solo la possibilità di ricorrere alla vendita di immobili non di rilievo artistico, ma anche,altre cose riferibili a campi fuori dal mio".



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news