LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Beni culturali. Un mondo di giovani precari e appalti al massimo ribasso
il manifesto, 17-05-2007




Anche dietro a un Michelangelo s nascondono storie di precariet. Scrive un archeologo, in una lettera recapitata alla Fillea Cgil: Prendo 40 euro al giorno, per otto ore di lavoro, dalle 7,30 alle 16,30, e lo stipendio non mi viene accreditato neppure tutti i mesi, perch l'azienda per cui lavoro mi paga quando prende i soldi delle commesse che si aggiudicata, io per tutti i mesi devo pagare affitto, luce; acqua, gas.... Di Beni culturali si parlato ieri, a Roma, nel corso di un convegno nazionale, Beni culturali: cosa c' sotto?, organizzato dalla Fillea Cgil e dalle imprese e cooperative che nel settore operano. Obiettivo, arrivare alla costituzione di un tavolo interministeriale (Lavoro, Infrastrutture e Beni Culturali) passaggio indispensabile per porre il sistema dei beni culturali all'interno di una economia di crescita del territorio. Una sfida interessante - la definisce Iivia Potolicchio, coordinatrice nazionale Fillea restauro - Perch parte dai problemi evidenziati dai sindacati e dalle imprese. Difficile quantificare il numero dei lavoratori e delle lavoratrici coinvolte. E' un mondo polverizzato - aggiunge Potolicchio - dove tutti sono sostanzialmente precari. Secondo la Fillea Cgil si tratta di circa 30 mila lavoratori, tra archeologi e restauratori, tutti laureati e specializzati. Il 52% dei quali con contratti a progetto e, neanche a dirlo, orari fissi quotidiani di entrata e di uscita. Tra i principali problemi, il progressivo definanziamento del settore e il sistema degli appalti, dove continua a valere il sistema del massimo ribasso. A poco sono servite le norme migliorative del 2004, che introducevano il principio dell'offerta economicamente pi vantaggiosa. Di fatto si arriva a punte di ribasso superiori al 30%. Manca una valutazione complessiva che tenga conto della struttura d'impresa e dell'organico per esempio conclude Potolicchio. Senza contare la mancanza di riconoscimento dei titoli professionali, la disomogeneit dei percorsi formativi e le basse retribuzioni di lavoratrici e lavoratori.



news

16-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news