LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I comuni aprono il fronte di lotta: no ai tagli e al nuovo condono edilizio
Gianni Macheda
Italia oggi 13/9/2003

No ai tagli, ai trasferimenti. No al condono edilizio. No al centro nazionale di salute pubblica per fronteggiare l'emergenza-caldo per gli anziani. E ancora no all'estensione alle autonomie delle regole sui beni culturali valide per lo stato. Gli ultimi giorni hanno visto una escalation di prese di posizione dell'Anci, l'Associazione nazionale dei comuni italiani, contro le iniziative allo studio dell'esecutivo. Soprattutto quelle legate alla prossima Finanziaria.

I trasferimenti. I tagli ai contributi agli enti locali per 1,8 miliardi di euro sarebbero stati decisi in sede di sottoscrizione del Patto per l'Italia. Ma, spiegano dall'Anci, i comuni italiani non sono mai stati chiamati a sottoscrivere il Patto per l'Italia e per questo appare paradossale che governo e regioni concordino in quella sede i tagli da effettuare sulle finanze dei comuni. I tagli sono stati previsti gi nella Finanziaria 2003, ma l'Associazione si sempre detta contraria, in tutte le sedi istituzionali. Il sottosegretario all'economia Giuseppe Vegas ha comunque assicurato che la Finanziaria non metter mano nelle tasche dei contribuenti e degli enti locali. A supporto della virtuosit dei comportamenti finanziari degli enti locali, l'Anci riporta alcuni dati tratti dalle tabelle del Mineconomia sui conti pubblici nazionali. Un esempio: sulle spese correnti, da un raffronto tra i risultati del 2001 e quelli del 2002, emerge un aumento di spesa nella pubblica amministrazione da 539.453 a 551.390 milioni di euro a fronte di una diminuzione delle uscite dei comuni da 36.740 a 36.615 milioni di euro.

Condono edilizio. La sanatoria edilizia ormai di fatto decisa dal governo non piace ai sindaci. Secondo il vicepresidente Anci e sindaco di Venezia, Paolo Costa, il condono edilizio rappresenta per le amministrazioni comunali un peso che non comporta vantaggi. Sugli enti si scarica il lavoro di ispezione e di istruttoria delle pratiche, che spesso un lavoro decisamente oneroso. E a fronte di ci i proventi del condono finiscono invece al governo centrale. E il sindaco di Roma, Walter Veltroni, aggiunge: L'unico risultato concreto di un condono edilizio sarebbe quello di incentivare comportamenti illegali e di riportare l'Italia al tempo in cui costruzioni indiscriminate facevano scempio del nostro territorio e del nostro patrimonio ambientale.

L'emergenza caldo. Il ministro della sanit Girolamo Sirchia ipotizza un centro unico nazionale di coordinamento per l'assistenza agli anziani. Questa volta la risposta arriva
direttamente dal presidente dell'Anci, Leonardo Domenici, che in un'intervista rilasciata a un quotidiano, oltre a rilevare la mancata consultazione delle autonomie, parla di scarsit di risorse, mancata indicazione dell'impegno finanziario necessario e del riparto dei costi tra centro e periferia, impossibilit di gestire da Roma le emergenze per le persone sole, malate e anziane.

I beni culturali. Il codice dei beni culturali e paesaggistici sta ormai scaldando i motori. Ma sulla bozza messa a punto dal dicastero di Giuliano Urbani piovono le critiche dell'Anci.
Ancora Domenici, in una lettera al ministro, afferma che l'estensione ai musei e beni culturali di propriet comunale, provinciale e regionale, di una normativa diretta al patrimonio statale sembra del tutto indebita, non solo perch interviene in una materia, la valorizzazione, affidata dall'art. 117 della Costituzione, alla potest legislativa concorrente delle regioni, ma anche in quanto lesiva del successivo art. 118 perch disciplina materie attribuite alla competenza delle autonomie locali, in particolare in materia di servizi pubblici locali. Di qui la richiesta di un incontro governo-regioni-province-comuni per chiarire il riparto istituzionale delle competenze.






news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news