LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I comuni limitano superfici e tempi
Marco Laudonio
Il Sole 24 Ore Edilizia&Territorio 21/03/2007

Le sponsorizzazioni dei restauri sono state disciplinate dal cosiddetto codice Urbani dei Beni culturali (Dlgs 42/2004) che all'articolo 120 prevede i contratti di sponsorizzazione. Solo quattro le Regioni che hanno previsto una normativa specifica: l'Emilia Romagna, la Campania, l'Abruzzo e la Valle d'Aosta. La legge regionale 16/2002 dell'Emilia Romagna detta le norme per il recupero degli edifici storico-artistici e la promozione della qualit architettonica e paesaggistica del territorio e all'articolo 7 prevede l'assegnazione di contributi regionali per gli interventi di restauro. Il comma 3 prevede la sponsorizzazione, che deve avere il via libera della Giunta regionale, con il cofinanziamento degli interventi da parte di soggetti privati, prevedendo forme di pubblicit della sponsorizzazione dei lavori. Simile la legge 26/2002 della Campania per la valorizzazione dei centri storici, L'articolo 5, comma 13, stabilisce che la Giunta regionale promuove intese e stipula convenzioni per la valorizzazione del patrimonio artistico (...) e la promozione della sponsorizzazione di beni da riqualificare. La prima Regione a recepire le indicazioni del codice Urbani stata l'Abruzzo con la legge 19/2005 (Norme
3er la costituzione dei Consorzi dei beni culturali, delega di funzioni regionali). L'articolo 3 specifica come i Consorzi dei beni culturali sono altres competenti a stipulare i contratti di sponsorizzazione, di cui all'art. 120 del Dlgs 42/2004, elativi alla progettazione o all'at- immagini dei prodotti, si pu solo tuazione di iniziative nel campo della valorizzazione dei beni culturali. I consorzi gi costituiti sono quelli dell'Aquila e di Teramo. La legge 19/2005 della Valle d'Aosta ha modificato la legge regionale in materia di lavori pubblici del 1996, inserendo l'articolo 44-quaterdecies sui contratti di sponsorizzazione e contratti misti. Per gli scavi archeologici e i restauri a cura dello sponsor le prescrizioni si applicano solo per la qualificazione dei progettisti e dei soggetti esecutori, demandando all'assessorato ai beni culturali le prescrizioni per la progettazione, l'esecuzione delle opere e la direzione dei lavori.
A livello comunale la disciplina delle sponsorizzazioni si limita alla regolamentazione delle maxiaffissioni pubblicitarie. Milano stata la prima citt a prevederle sui ponteggi di cantiere per finanziare i lavori, nel 1994. Le ultime modifiche del regolamento sulle affissioni sono del 2000: per le maxiaffissioni non ci sono limiti di superficie e possono superare la durata dei cantieri. A Firenze dal 2005 le regole sono molto severe: una delibera ha previsto il divieto di pubblicit sui ponteggi di Palazzo Vecchio, del Battistero, del Duomo e del Loggiato degli Uffizi. Sugli altri edifici la cartellonistica ridotta dal 20 all'8% della superficie totale del ponteggio, o del perimetro della recinzione. Sono vietate le immagini dei prodotti, si pu solo
pubblicare la ragione sociale o il nome dello sponsor. A Bologna da gennaio l'imposta per la pubblicit ridotta sino al 90% per chi ha stipulato un contratto di sponsorizzazione. Le pubblicit non possono superare la durata dei lavori. A Roma il regolamento sulle affissioni stato approvato dal Consiglio comunale nell'aprile 2006. La pubblicit sui ponteggi di cantiere ammessa su una superficie non superiore al 15% del fronte espositivo, mentre il resto dei teli deve riprodurre la facciata dell'immobile. La durata dell'affissione non pu superare quella del cronopro-gramma dei lavori di restauro. Il ministero dei Beni culturali dopo la pubblicazione del codice tent di favorire l'accordo su una normativa unitaria del settore - spiega il Sovrintendente regionale del Lazio, Luciano Marchetti - con un tavolo con le sovrintendenze e l'Anci, ma poi i lavori si sono bloccati. Dopo l'arrivo del ministro Rutelli si sta ripartendo. Il futuro delle sponsorizzazioni legato alle affissioni, che danno maggiore visibilit agli sponsor che pagano i restauri e consentono di recuperare fondi, ma va evitata la deregulation, o i lavori saranno un pretesto per le affissioni.



news

17-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news