LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Autonomia regionale sui beni culturali? Cresce il fronte dei no
Giornale di Toscana, 14/08/2003

Sono pienamente d'accordo con Paolucci, abbiamo sempre detto che l'autonomia dei beni culturali agli enti locali sarebbe lo sfacelo del Ministero. Lasciare le direttive generali allo Stato non vuoi dire niente, dato che il potere gestionale va ben al di l delle direttive generali. Qui il vero problema la tutela e come dice Paolucci, monumenti e opere d'arte sono un patrimonio dell'umanit. Con queste parole il sovrintendente Domenico Valentino ha commentato la lunga intervista all'ex ministro e sovrintendente per il polo museale fiorentino Antonio Paolucci pubblicata ieri dal Corriere della Sera dove vengono evidenziati i danni che una gestione regionale dei beni culturali potrebbe apportare al patrimonio artistico e paesaggistico. Paolucci non usa mezzi termini, dice di essere pronto ad andare in pensione se dovesse trovarsi nella situazione di ricevere lo stipendio dal governatore Martini (La sola idea di avere come padrone il governatore della Toscana Claudio Martini, che pure un galantuomo mi da i brividi) e cita come pessimo esempio dell'autonomia la Sicilia, devastata da edifici abusivi che hanno cambiato un paesaggio di straordinario fascino e bellezza. Quanto alla Toscana Paolucci afferma: Tutta la Toscana ha un ruolo da ariete, se per questo che la Regione medita una legge che prevede una tutela speciale del suo patrimonio. vero che la Toscana ha una sua specificit, ma lo stesso principio cadrebbe a pioggia: uno studente di Lettere del primo anno pu dimostrare lo stesso di ogni altra regione italiana.

Alla proposta di legge da illustrare al Governo il governatore Martini ci sta lavorando da un po' e molte voci autorevoli, da Vittorio Sgarbi a Mario Lolli Getti, hanno gi espresso un giudizio pi che negativo. Il caso ormai nazionale, come dimostra il recente interessamento del Corsera che ha aperto un dibattito, inaugurato dal commento di Arturo Carlo Quintavalle. Secondo lo storico dell'arte il patrimonio d'arte non pu essere delle Regioni, sarebbe un passo falso. Pur sottolineando quanto l'Italia sia quella delle cento citt, delle migliaia di comuni, delle enormi differenze concentrate in uno spazio anche ristretto, lo studioso sostiene che nel corso degli anni lo Stato ha creato un sistema invidiabile, fatto di strutture importanti (l'Istituto centrale del restauro, per fare un esempio). Un sistema culturale nuovo, rivoluzionario, centralizzato, ma articolato sul territorio, attento alla tutela ma insieme alla formazione degli specialisti. Un sistema felicemente potenziato nel secondo dopoguerra, scrive il critico. E allora, cambiare questo sistema sarebbe fare un passo all'indietro, anche perch - a voler sintetizzare il pensiero di Quintavalle - le singole amministrazioni locali hanno pi di una volta dimostrato la loro incapacit gestionale (distruzione del paesaggio e del tessuto urbano). L'assessore regionale Mariella Zoppi vorrebbe una amministrazione del territorio senza dirigismi statali, con la Regione che dovrebbe dare gli indirizzi, e le province e i comuni attivi nella gestione. La proposta di legge ha comunque pochissime possibilit di essere approvata.



news

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

20-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news