LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MODENA. Sigonio, meglio riaprire il confronto
01 / 11 / 2006, La Gazzetta di Modena

Non si ferma la mobilitazione di studenti ed insegnanti a difesa del Liceo Sigonio e della sua attuale sede che il Comune ha intenzione di vendere per poi trasferire lo storico istituto cittadino in un nuovo edificio alla Cittadella.
Ieri abbiamo ricevuto l'ennesima lettera a difesa del Sigonio da una alunna di Classe quinta, Simona Arletti, la quale critica la strategia del Comune e chiede di spiegare Che fine hanno fatto i soldi stanziati dopo il 1993-94 per un sicuro e prossimo restauro dell'edificio del Sigonio., Sull'argomento registriamo anche un articolato intervento del consigliere Ds Bepi Campana che invita al dialogo.


Campana, nella sua lettera, che pubblichiamo quasi integralmenle di seguito, invita il Comune a riaprire il confronto con tutti gli interessati alla sorte del Liceo Sigonio.

Dunque, c' un'antica scuola superiore che fornisce, da lungo tempo, un servizio qualificato alla citt e alla provincia di Modena, formando quel corpo di insegnanti elementari che costituiscono il fondamento di ogni possibile percorso scolastico successivo - esordisce Campana - il pensiero mi corre irresistibilmente al fatto che, tanto per fare un esempio, alcune generazioni di futuri maestri hanno potuto fruire del magistero ( il caso di dire) di un docente come il compianto amico Albario Biondi. Stiamo parlando insomma di una scuola di prim'ordine, da cui sono i usciti ottime maestre e maestri, una parte dei quali laureatisi poi brillantemente in diverse discipline umanistiche e scienze umane, e nella quale, aggiornata via via nel curricula e percorsi, continua ad operare un ottimo corpo insegnante.- E stiamo parlando di un luogo, un edificio, carico di significati per molti cittadini che hanno espresso, con la loro firma il desiderio che questo palazzo, attualmente sede, oltre che dell'antica scuola, anche di una moderna biblioteca specializzata in scienze pedagogiche, resti affidato alla cura e alla presenza vitale di una comunit scolastica: in una zona della citt nella quale giustamente l'amministrazione sta predisponendo politiche di intervento per sostenerne la vitalit e vivibilit, in una fase delicata di transizione.

E' emersa, in queste settimane, al di l delle previsioni, una sensibilit diffusa sul destino del Sigonio e sulla destinazione dell'antico palazzo che richiede, a mio giudizio, una riflessione attenta da parte della politica.

Quali sono le scelte migliori per il Sigonio? L'area indicata per un eventuale nuova sede nella zona di viale Montecuccoli In migliore? E' l'unica possibili?? I costi per la ristrutturazione dell'ala della vecchia sede sono comprimibili? Sarebbero necessariamente solo a carico del Comune, o si pu cercare qualche forma di coin volgimento di altri enti pubblici e privali in grado di assumersi una parte del peso economico di quest'opera di risanamento e restituzione alla citt di un suo bene prezioso? E dove sono gli ex allievi prestigiosi, forse in grado di dare un contributo per una buona soluzione del problema? Nomino i primi due che mi vengono in mente: Luciano Pavarotti e Francesco Guccini... Con gli occhi della fantasia vedo uri bui concerto per il Sigonio! Pu darsi che si sia saltato qualche passaggio nelle necessarie procedure di co in volgimento e consultazione: se cos (o se si data questa impressione), le ragioni della buona politica richiedono che si rallenti il passo, si riapra qualche tavolo di dibattito, si dia voce a tutti gli interessati, Da un confronto sulle cose e sulle ipotesi, su che cosa necessario e che cosa possibile, pu solo venire una maggiore chiarezza e una pi precisa assunzione di responsabilit, anche nell'eventuale dissenso sulle soluzioni finali.



news

13-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news