LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ddl contro il brutto. Urbani: difendiamo il Belpaese
r. i.
La Stampa 26/07/2003

Una legge fatta nell'interesse del BelPaese, contro il brutto, che mira a fornire le autonomie locali di tutti gli strumenti per avere citt pi belle, quelle che gi ci sono e quelle che ci saranno. questo l'identikit del disegno di legge di iniziativa governativa che reca la legge quadro sulla qualit architettonica licenziato ieri dal Consiglio dei ministri. A illustrarlo, il ministro della Cultura Giuliano Urbani, autore del provvedimento con il ministro delle Infrastrutture Lunardi. La legge serve a mettere pi cura nei piani urbanistici, ha spiegato Urbani. Siamo il BelPaese ma negli ultimi 30-40 anni abbiamo fatto molto per deturpare i nostri centri storici, costruendo cose mostruosamente brutte.
Da oggi, si spera, non pi, perch la legge consentir di innalzare il livello qualitativo delle nuove zone e tutelare le vecchie. Per farlo, il provvedimento individua una serie di strumenti. Tra questi il ricorso al concorso di idee, un fondo per il finanziamento delle spese, la revisione della dichiarazione di particolare valore artistico, il restauro legato alla qualit, la valorizzazione del diritto d'autore e, soprattutto,
la nascita di una Fondazione per la qualit architettonica costituita dei ministeri della Cultura, delle Infrastrutture e dell'Universit.
La Fondazione, tra l'altro, assegner una sorta di bollino di qualit al bello, come lo ha definito Urbani. Ma una delle novit pi considerevoli della legge la sostituzione di un parametro temporale, pigro, con uno oggettivo e legato al bello nella valutazione e tutela delle opere architettoniche, come ha evidenziato lo stesso ministro della Cultura. La legislazione attuale, infatti, prevede che possano essere tutelate solo le opere di architettura costruite da oltre 50 anni.
Se demoliamo il brutto, anche quello costruito 50 anni fa, facciamo solo opera buona, ha spiegato Urbani. Il ministro ha subito chiarito che non c' un piano di abbattimento nella nuova legge: Incentiviamo la riconsiderazione di sostituire un brutto anche funzionale, e basti pensare alle case costruite negli Anni 50 che non hanno tutti gli standard di sicurezza moderni.
Il provvedimento - ha precisato il ministro -, largamente atteso dagli operatori del settore, da un adeguato riconoscimento alle peculiari esigenze conservative dei beni culturali. Non c' dubbio infatti che il restauro di un'opera artistica crea problemi ben diversi rispetto alla costruzione di un nuovo edificio. Restaurare il Teatro alla Scala o il Colosseo non la stessa cosa che asfaltare una strada. Urbani ha poi spiegato che il provvedimento approvato s inserisce in un pacchetto di iniziative, quali il nuovo codice dei beni culturali, la disciplina dell'insegnamento del restauro, l'aggiornamento delle sanzioni penali per i reati a danno del patrimonio culturale, che costituiranno un insieme di regole certe, moderne ed efficienti. In tal modo si aperta la strada per assicurare una tutela sempre pi efficace e tempestiva a un patrimonio che tutto il mondo ci invidia.



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news