LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Arte, sul museo aziendale il Sud batte il Nord
Vito Salinaro
Avvenire 17/7/2003

E' la prima rete museale aziendale o, se preferite, la prima galleria diffusa aperta al pubblico e dipendenti. E nasce tra Basilicata e Puglia. Ne sono pioniere quattro aziende che investendo circa 60.000 euro, hanno pensato di acquistare tele di autori contemporanei ed esporle in appositi spazi nelle rispettive strutture creando, appunto, una vera e propria rete museale privata, denominata Corporarte. Si tratta di un esperimento pilota che mira, come dice Saverio Calia, architetto, uno dei titolari della societ di salotti Calia Italia, a offrire l'opportunit di stimoli al personale interno, creando un ambiente di lavoro vivace e occasioni di confronto intellettuale. Inoltre il progetto vuole instaurare nuove modalit di dialogo con il territorio, in un contesto peraltro carente di strutture pubbliche per l'arte contemporanea e ridefinire l'identit e l'immagine aziendale, con una strategia di comunicazione pi sofisticata delle forme consuete di pubblicit e sponsorizzazione. La Calia Italia, azienda di Matera da dove in questa settimana partito il progetto, si gi segnalata da tempo con iniziative di forte impatto sociale, come la collaborazione con i pazienti del centro igiene mentale di Matera che le valso il prestigioso premio Guggenheim o alta progetti di valenza culturale premiati direttamente dal Capo dello Stato, Carlo Azeglio Ciampi. Assieme al salottificio, hanno aderito alla singolare iniziativa la De Carlo Infissi di Mottola (Taranto), il Pastificio Ambra di Bari e Impresa Valore di Matera. La prima fase della mostra si articoler tra luglio e dicembre; ogni azienda ha acquistato quattro lavori di autori diversi; sono state organizzate quattro collettive della durata di un mese. Si parte da Matera dove appena stata inaugurata, nello stabilimento Calia Italia, la mostra con le installazioni di Greta Frau (alias Aldo Tilocca, nata in Germania nel 1942, vive a Sassari), Debora Kirsch (San Paolo in Brasile 1967, vive a Milano), Elisa Laraia
(Potenza 1973, Vive tra Potenza e Bologna) e Luigi Presicce (Porto Cesareo - Lecce 1976, vive a Milano). Gli altri artisti selezionati sono: Fausto Gilberti, Margherita Morgantin, Bice Ferrini, Federico Pietrella (a settembre nell'azienda De Carlo Infissi, a Mottoa); Alvise Bittente, Pietro Capogrosso, Marta Dell'Angelo, Donatella Spaziani (ad ottobre, Pastificio Ambra di Bari); Karin Andersen, Pierluca Cetera, Ryan Mendoza, Alex Pinna (a dicembre nella sede di Impresa Valore, ad Acquaviva delle Fonti - Bari). Per il ciclo di
mostre prevista anche la pubblicazione di un catalogo che sar curato da Antonella Marino, docente di storia dell'arte all'accademia di belle arti di Bari e direttore artistico del progetto: Con questa iniziativa - ha detto - vogliamo creare un confronto e accrescere una sensibilit sia dentro che fuori l'azienda. Abbiamo cercato per questo soprattutto artisti giovani, emergenti ma che da tempo si muovono in circuiti d'arte nazionali. Siamo all'inizio ma contiamo di sviluppare molti altri progetti m questo senso.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news