LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Parchi, braccio di ferro con i DI
Alberto Di Majo
Il Tempo, 5/12/2006

Un vero e proprio braccio di ferro. Sulle nomine dei parchi regionali, commissariati da oltre un anno, la Regione non ha trovato ancora la quadra. Anzi. La Margherita, al fianco dei comitati dei residenti, boccia ancora l'ipotesi di affidare la presidenza del Parco dell'Appia Antica all'ex sovrintendente archeologico Adriano La Regina. Piuttosto lancia il nome di Gaetano Benedetto, ora al ministero dell'Ambiente e gi segretario del Wwf. Anche se apre all'ipotesi che La Regina sia nominato al vertice del Parco di Veio. Una soluzione che troverebbe d'accordo anche altre forze politiche. Agli antipodi gli ambienti vicini all'ex sovrintendente che rassicurano i residenti: Le paure sono infondate. Il parco dell'Appia Antica ha un vincolo totale e non c' il rischio di espropri. Per il capogruppo della Margherita, Mario Di Carlo: La Regina ha una grandissima professionalit ma dargli le redini del parco dell'Appia Antica sarebbe una provocazione.

Un vero e proprio braccio di ferro nonostante le assicurazioni del presidente Marrazzo. Sulle nomine dei parchi regionali, commissariati da oltre un anno, la Regione non ha trovato ancora la quadra. Tutt'altro. La Margherita, al fianco dei comitati dei residenti, boccia ancora l'ipotesi di affidare la presidenza del Parco dell'Appia Antica all'ex sovrintendente archeologico Adriano La Regina.
Piuttosto lancia il nome di Gaetano Benedetto, ora al ministero dell'Ambiente ma gi segretario del Wwf. Anche se apre all'ipotesi che La Regina sia nominato al vertice del Parco di Veio. Una soluzione che troverebbe d'accordo anche altre forze politiche.
Agli antipodi gli ambienti vicini all'ex sovrintendente: Le paure dei residenti sono infondate. Il parco dell'Appia Antica ha un vincolo totale dal 1965 e, tra l'altro, non c' il rischio di espropri. Si tratta semmai di un orizzonte: una progressiva acquisizione di quelle aree ma senza provvedimenti coatti, a differenza di quello che stato fatto in altri territori della Capitale. Non si possono mistificare le convinzioni del professore. Insomma, il punto chiaro: Non si deve affidare la gestione dei parchi alla commedia degli equivoci. Piuttosto verosimile che ci sia un problema sul "personaggio La Regina", anche dopo i contrasti avuti con l'ex sindaco Rutelli all'epoca del Giubileo. La contrariet alla nomina del professore non ci sembra solo un caso. Ma se una parte politica non digerisce Adriano La Regina, non possono certo farne le spese i parchi regionali.
Il capogruppo della Margherita alla Pisana, Mario Di Carlo, d una versione diversa: Anch'io sono un "personaggio" ma non mi sogno certo di sfilare per Armani. La Regina ha una grandissima professionalit ma non pu in nessun modo prendere le redini del Parco dell'Appia Antica, sarebbe una provocazione. Possiamo mettere al servizio del Lazio l'esperienza dell'ex sovrintendente in un'altra zona, magari nel Parco di Veio. Nomi alternativi per l'Appia Antica? Ci piacerebbe Gaetano Benedetto, gi segretario del Wwf.
La storia sar ancora lunga perch i Verdi non sarebbero d'accordo con i DI. Anzi, appoggerebbero la nomina di La Regina. Anche se gli esponenti della Margherita troverebbero altre sponde, pure in una parte dei Democratici di Sinistra.
Ad ogni modo, la prossima settimana l'assessore regionale all'Ambiente porter in Giunta l'elenco delle candidature dal quale saranno scelti i presidenti. In seguito i comitati di quelle zone designeranno i consigli di amministrazione.
Non sar semplice chiudere la partita. I vertici dei parchi, infatti, dovranno essere necessariamente nominati in base ai bandi presentati mesi fa. Se i partiti volessero scegliere personalit fuori dagli elenchi, i bandi dovrebbero essere annullati e riproposti. Un'eventualit che rischierebbe di posticipare di almeno altri sei mesi la designazione dei responsabili dei dodici parchi regionali. Ma che, ora come ora, non da escludere.



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news