LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Evviva gli assistenti museali
Alba Costamagna
Sole 24 ore 13/7/2003

Alba Costamagna Direttore della Galleria Borghese




Un recente articolo, pubblicato sul Vostro giornale, nell'ambito del dibattito generale sui beni culturali, ha portato all'attenzione, attraverso i pareri espressi dall'anonimo Ulrich, il problema dell'assunzione, in pianta stabile o meno, degli assistenti museali. Si tratta di circa 730 vincitori (rispetto ai 1,000, previsti dal bando di concorso pubblicato nella G. U. del 19/03/1999) che prestano servizio part-time in alcuni dei musei, monumenti, archivi e biblioteche pi importanti d'Italia. Per accedere al posto di assistente tecnico dell'area B (ex qualifica funzionale sesta non funzionari direttivi quindi) hanno superato una prova selettiva (con quiz), per verificare la conoscenza della storia dell'arte italiana, particolarmente per quella della regione sede delle gallerie nonch delle collezioni per le quali si concorreva; elementi sull'organizzazione degli istituti culturali della citt e della regione sedi dell'attivit professionale per cui si concorreva; cenni sull'organizzazione dei servizi civili (sanit, trasporti, forze dell'ordine e protezione civile); servizi e ordinamenti del ministero per i Beni e le attivit culturali ed elementi di legislazione sulla tutela dei beni culturali e ambientali; elementi sulla disciplina giuridica che regolamenta il rapporto di impiego presso le pubbliche amministrazioni. Dopo il superamento d questa prima prova, un colloquio
aveva accertato la capacit d'uso della lingua inglese correntemente parlata.

La prova selettiva stata rigorosa, tanto che, malgrado la ripetizione per una volta del concorso, non stato mai possibile assumere il numero prefissato dal concorso di 1.000 assistenti museali.

Sulla base dell'esperienza vissuta, prima come commissario d'esame per le sedi romane, elencate al nr. 13 del bando di concorso e, poi, come direttore della Galleria Borghese, con una verifica pluriennale sul campo quindi, devo dire che stata, veramente, una scelta lungimirante del ministero, concretamente realizzata dal Direttore generale Giuseppe Proietti, quella di avere individuato una professione nuova, di cui si sentiva particolarmente la mancanza..

Evidentemente, posso parlare soltanto dell'esperienza vissuta in Galleria Borghese, ma non c' dubbio che i 18 assistenti museali (qui in servizio da circa tre anni pur se con il limite di undici ore settimanali) abbiano contribuito a migliorare l'accoglienza al pubblico e abbiano collaborato, in modo rilevante, alla realizzazione operativa d'iniziative didattiche e di valorizzazione dei beni culturali, nell'ambito del Servizio educativo della Soprintendenza partecipando ad attivit di studio e di ricerca (nei termini indicati nell'ari. 7 del concorso).

Pertanto, auspico e considero indispensabile, anche per qualsiasi organizzazione futura dei musei italiani, la presenza degli assistenti museali





news

21-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news