LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

A Monticchiello il raduno di chi teme scempi ambientali: "Portate i dossier sugli ecomostri"
MAURIZIO BOLOGNI
15-0TT-2006 la Repubblica, FIRENZE



Asor Rosa scrive a coloro che hanno fatto denunce pubbliche: "Venite alla riunione indetta da Legambiente, Wwf e Italia Nostra"



RISCHIANO di diventare una sorta di stati generali sugli ecomostri in Toscana. Con il professor Alberto Asor Rosa, primo a sollevare il caso Monticchiello, che risponde con una lettera confidenziale ai tanti latori di notizie di scempio, invitando ciascuno a portare e a buttare sul tavolo dell'happening un proprio dossier ecomostro. L'appuntamento, che altri hanno definito chiamataalle armi promossa da Asor Rosa per riflettere e discutere al gran completo del caso Monticchiello e di altri scempi ambientali in Toscana, organizzato da Legambiente, Wwf e Italia Nostra e si terr proprio nel borgo medievale frazione di Pienza sabato 28 ottobre. A questa inedita giornata di studi dovrebbero partecipare anche il ministro dei beni culturali Francesco Ruttili e il presidente della Regione Toscana Claudio Martini. Pu essere un'occasione preziosa per far emergere con forza tutte le situazioni di disagio e di degrado scrive Asor Rosa ai tanti cittadini che gli segnalano scempi. Suggerirei di preparare dei dossier, da consegnare alla presidenza e da illustrare in appositi interventi.
Cari Amici scrive l'intellettuale nella lettera che gira su posta elettronica dopo la comparsa del mio articolo su Monticchiello su "la Repubblica" ho ricevuto decine di lettere, e-mail, volantini, eccetera. Non sono in grado di risponde -re a tutti singolarmente, potendo contare sulle mie sole forze, ma posso assicurarvi che ho letto tutta questa corrispondenza, ricavandone l'impressione di una situazione che s'e -spande a macchia d'olio, minacciando di provocare un vero disastro. Ho tuttavia qualcosa di (potenzialmente) positivo da comunicarvi: il giorno 28 ottobre, con inizio alle ore 10 (e svolgimento fino al pomeriggio) , si svolger a Monticchiello (nella Sala del Granaio, gentilmente concessa dal Teatro Povero) un convegno sui problemi dell'ambiente e del paesaggio, che, a partire dal caso emblematico di Monticchiello, investir una situazione pi generale, toscana e italiana. Vi incito ad intervenire numerosi e a portare i vostri dossier, dice in sostanza il professore. Un ingrediente fondamentale del successo dell'iniziativa l'alto numero delle presenze. Invito perci a fare opera di mobilitazione. Molto cordialmente. Alberto Asor Rosa.
Intanto, nei giorni scorsi, in un convengo a Lubiana, del caso Monticchiello ha parlato il sovrintendente ai beni architettonici e per il paesaggio delle province di Siena e Grosseto, Giovanni Bulian, per chiamare in soccorso del paesaggio offeso il solito Monte dei Paschi. Quella di Monticchiello ha detto Bulian in realt una costruzione come tante altre simili, rea per di deturpare il paesaggio incontaminato della Val d'Orcia. Proporr a dei privati come il Monte dei Paschi di riservare risorse ha annunciato a dei progetti volti a riqualificare il territorio.



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news