LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FABRIANO - Il nulla dopo la mostra, monta la polemica
06/09/2006, Corriere Adriatico

Poche iniziative e ritardi nellallestimento della pinacoteca, studiosi ed esperti sollecitano la giunta



FABRIANO - Il dibattito sulla cultura infiamma la citt. Oltre ad aver portato a Fabriano ben pi di 90.000 visitatori, la mostra sul Gentile ha avuto anche il merito di risvegliare i fabrianesi (o, almeno, molti di essi) da un torpore che li ha caratterizzati negativamente per troppo tempo. Gi, perch proprio dalla chiusura della rassegna internazionale darte dedicata al grande maestro del tardo gotico e ad altri suoi colleghi dellepoca che si scatenata una vivace discussione sulla cultura; discussione quanto mai opportuna che investe un settore che in futuro potrebbe rivelarsi di straordinaria importanza per la citt e il suo vasto comprensorio.

E il dibattito, a tratti perfino piuttosto acceso, che sta contraddistinguendo questultimo scorcio dellestate affronta largomento cultura a tutto tondo: dallimmobilismo (o presunto tale) post mostra allutilizzo dei vari plessi storici e artistici, fino alla questione della pinacoteca civica, adesso come non mai al centro dellattenzione. Ad aprire le danze era stato il segretario dei Democratici di sinistra, Sandro Giorgetti, da sempre impegnato su queste problematiche, il quale aveva tenuto a sottolineare, fra laltro, che la cultura non soltanto organizzare e gestire, ma soprattutto valorizzare lesistente e tutelare i beni culturali nellambito di una politica di progetto che impone delle scelte durature.

Il riferimento era, in primis, alla biblioteca e alla pinacoteca, ritenuti contenitori vuoti, privi sia di figure tecniche adeguate, sia di una guida politica adeguata. Le repliche non si erano fatte attendere. Oltre a Societ civile, che ha difeso loperato dellassessore alla Cultura Paolo Paladini, il critico darte Giampiero Donnini aveva invitato ironicamente lo stesso Giorgetti (un personaggio coinvolto da tanti anni nella gestione della politica cittadina) a mettersi davanti ad uno specchio e a chiedersi come sia potuto accadere che la biblioteca fabrianese lunica delle Marche a non essere informatizzata e che la pinacoteca esiste solo sulla carta.

Critiche a Paladini giungono da Andrea Carancini, il quale tuttavia le estende al sindaco Roberto Sorci, quanto meno corresponsabile dellattuale situazione di degrado. Per altro, va precisato che un progetto per la pinacoteca civica era stato redatto nel 2001 da mio padre, larchitetto Alessandro Carancini, salvo essere poi impallinato dallassessore Paladini nel disinteresse generale. Per lo scrittore Alessandro Mosc, non tutte le colpe vanno addossate a Paladini.

Il sindaco Sorci - osserva Mosc - ha individuato e inserito in organico un dirigente comunale che presiede ai servizi culturali. Ebbene, a tuttoggi non stato progettato n tanto meno attuato nessun percorso serio e lungimirante per porre rimedio a una carenza decennale della citt. E intervenuto spesso nel dibattito pure il professor Galliano Crinella, segretario del centro studi Riganelli, secondo il quale nei prossimi anni a Fabriano si dovr lavorare di pi attorno ad una riorganizzazione dei beni culturali, a partire dalla pinacoteca, per inserirli in un piano di valorizzazione del cosiddetto distretto culturale fabrianese.



news

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

22-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 22 agosto 2019

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news