LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Rutelli: Riequilibrio di risorse e servizi
(v.d.)
Corriere Alpi, 28 agosto 2006

Bagno di folla per il Vice premier ad Auronzo

AURONZO. Rutelli nel suo incontro di Auronzo, non ha dato risposte sull'autostrada d' Alemagna, e nello stesso tempo pur definendo la ferrovia Venezia-Cortina, "un tema molto suggestivo" ha promesso il suo interessamento per rimettere nel circuito programma-torio l'opera. Sabato, ad Auronzo, Francesco Rutelli. vicepresidente del consiglio, stato l'uomo del giorno. Auronzo abituato ad ospitare personaggi noti, tanto che in pi occasioni ha potuto dare del tu a personaggi come Antonio Segni e Francesco Cossiga, che sono oggi suoi cittadini onorari. Nonostante ci ad attendere Rutelli c'erano il sindaco Walter Antoniol, la giunta al completo, e tante altre autorit. Francesco Rutelli non ha fatto il difficile ed ha dispensato sorrisi e strette di mano a destra e a manca. In pratica, un bagno di folla. Il tema di fondo del dibattito, stata la montagna. Il sindaco ha aperto il dibattito facendo la lista mali cronici della montagna: dai collegamenti difficili, nettamente in ritardo con i tempi, al territorio poco popolato ma molto grande, ai pochi servizi esistenti e che vengono eliminati come le foglie di un carciofo, non dimenticando lo spopolamento e l'invecchiamento della popolazione, e il punto dolente della concorrenza in campo turistico di Trento
e Bolzano. Infine il rapporto tra l'industrializzazione e il mondo degli occhiali. Rutelli non si fatto pregare e da affrontato subito il tema di una nuova legge per la montagna: E' una legge che dobbiamo realizzare entro questa legislatura e dentro alla quale dovremo affrontare il riequilibrio tra risorse e i costi dei servizi nelle diverse province alpine. Ha affrontato poi il problema turistico, per aiutare il quale suggerisce un logo "Dolomiti" unico per tutte e tre le province interessate: Belluno, Trento ed anche Bolzano. Ho gi incaricato un mio delegato per i contatti con il Trentino Alto Adige e con l'ente nazionale turistico, recentemente ricostituito su una nuova base organizzativa. La difesa della montagna una priorit tra gli interessi nazionali, perch se non difesa a dovere il peso di questa carenza cadr sulle spalle della pianura. Secondo Rutelli. n Belluno, n Sondrio, e tanto meno il Verbanio, possono definirsi oggi province povere, ma solo svantaggiate.
Ha anche affermato di non essere favorevole alla eliminazione delle Regioni a statuto speciale, perch queste sono nate dalla forza di una scelta storica, che seppur costosa per i contribuenti italiani, ha dato una risposta al problema della Alto Adige.



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news