LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

E Capri mette il ticket sul turismo povero
Enzo d'Errico
CORRIERE DELLA SERA, 18-AGO-2006




Il sindaco: chi fa gite di un giorno deve pagare di pi. Sbarchi scaglionati. L'amministrazione comunale ha deciso di privilegiare la qualit. L'isola un museo e chi arriva deve acquistare il biglietto

CAPRI Ma quale tassa sul lusso... A Capri nemmeno ci pensano a spillare soldi dalle tasche dei milionari. Anzi, se proprio devono immaginare nuovi balzelli, sono pronti a caricarli sulle spalle dei gitanti, quelli che sbarcano al mattino e ripartono la sera lasciando pochi centesimi nelle casse dei commercianti e tanta spazzatura nelle strade.
Significa, quindi, che nell'isola delle sirene la mannaia fiscale cadr sul collo dei pi poveri invece che sul portafoglio dei pi ricchi? Praticamente s, nonostante vengano sprecati giri di parole per navigare al largo della faccenda. E allora ecco il sindaco Ciro Lembo che prova ad alleviare la mazzata con lo scudo di un sinonimo: via l'odiata tassa, entri al suo posto il gentile contributo. Sempre di soldi si tratta, ma almeno la forma salva.
Attenzione, per: la guerra al turismo mordi e fugg verr combattuta su pi fronti. L'amministrazione comunale, infatti, si prepara a varare un provvedimento destinato a impedire lo sbarco continuo dei 18 mila passeggeri che ogni giorno si riversano sulle banchine del porto da traghetti e aliscafi. Si sta studiando la forma giuridica pi idonea, ma nel giro di pochissimi giorni l'ordinanza dovrebbe essere approvata.
Un'isola come un'imbarcazione: la sua stazza non le permette di sopportare carichi superiori a quelli previsti spiega il sindaco Lembo . Qui, ogni cinque minuti, attracca una nave stracolma di gente: Regione e Capitaneria autorizzano tutto per motivi di ordine pubblico. Risultato: il porto perennemente intasato e dinanzi alla funicolare si ammucchiano centinaia di persone che aspettano di raggiungere la piazzetta. Ecco perch, non potendo arginare gli arrivi, dilazioneremo gli sbarchi. Si potr mettere piede a Capri ogni mezz'ora e pazienza se i passeggeri saranno costretti ad aspettare negli aliscafi ormeggiati. Pu darsi che in questo modo la Regio-ne si decider ad affrontare il problema. Insomma, soltanto chi sopravviver a questa selezione naturale del turista riuscir poi a godersi le meraviglie della Grotta Azzurra e dei Faraglioni?
Non la metterei gi cos dura replica Lembo . Diciamo che la nostra una provocazione... D'altronde, cosa deve fare un sindaco quando chiamato a fronteggiare un'emergenza? Assumersi la responsabilit d'intervenire. Ed ci che intendo fare nei prossimi giorni. L'abbiamo chiarito pi volte: alla quantit preferiamo la qualit. Non a caso abbiamo abolito l'Ici sulla prima casa come primo passo verso una pi ampia defiscalizzazione del turismo stanziale. E su questa linea andremo avanti. Compresa la tassa sulle gite, che probabilmente entrer in vigore quando l'estate sar gi finita, ma che ormai viene considerata cosa fatta.
Chiediamo soltanto il giusto corrispettivo per i servizi che queste invasioni quotidiane ci impongono di allestire: il potenziamento della nettezza urbana, l'incremento dei vigili urbani e via di seguito afferma Salvatore Ciuccio, assessore al turismo . Pensiamo a un accordo con le agenzie di viaggio e le compagnie di navigazione, che potrebbero versare al Comune una quota per ogni passeggero condotto qui. Oppure a un ticket che i turisti dovrebbero pagare prima dell'imbarco o appena giungono sull'isola. Capri un museo di bellezze naturali unico al mondo. E in nessun museo, degno di questo nome, l'ingresso gratuito.
Peccato, per, che nei giorni scorsi il principe Abdul Aziz (della famiglia reale saudita) abbia ormeggiato al largo il suo panfilo di 147 metri senza sborsare un centesimo. Bisogna intervenire su queste sperequazioni sostiene Anna Maria Boniello, la giornalista che da anni racconta i segreti della vita caprese . Non giusto che una barca di 14 metri paghi 25 mila euro per l'attracco estivo mentre yacht giganteschi, che dentro il porticciolo non possono entrare, sostano gratis nelle acque dell'isola. Ben vengano tutti i provvedimenti per limitare il turismo mordi e fugg. Ma solo dopo.



news

15-02-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 15 febbraio 2019

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

Archivio news