LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Nuovi tesori dalle viscere del metr
Alessandra Fabrizio
Il giornale di Napoli 1/8/2006

Sembra non finire l'avventura nei cantieri per la realizzazione della metropolitana di Napoli. Una nuova scoperta infatti potrebbe influire sulla durata dei lavori in corso all'altezza di via Roma. Altri resti sono stati rinvenuti ieri mattina sotto lo sguardo meravigliato di cittadini e turisti intenti a scattare foto con cellulari e macchine fotografiche. Potrebbe trattarsi di un equino, questa una prima ipotesi messa poi a tacere da uno degli archeologi sul posto che per non ha voluto aggiungere altro. Bocche cucite sulle meraviglie emerse dagli scavi. Gli archeologi, infatti, evitano ogni contatto con giornalisti e passanti, evitando cos indiscrete domande. Nel bel mezzo di un caldo luned d'estate, l'area cantierata nella centralissima via Roma diventata una sorta di sosta obbligata per turisti e napoletani. Chiunque vi passa incuriosito dagli scatti delle macchine fotografiche ha sostato per qualche minuto ed ha finito per restare incantato da ci che stato restituito alla luce del sole. Celato per anni al di sotto del manto stradale solcato da migliaia di persone, quello che dovrebbe rispondere allo scheletro di un cavallo - come ipotizzato da un addetto ai lavori - stato l'attrazione dell'afosa mattina. E non solo. Proprio a due passi dalla postazione riservata agli archeologi sta riemergendo quello che resta di un edificio ottocentesco. Per l'esattezza le mura di un palazzo. Continua la commistione tra tecnologia e storia nella Napoli nascosta. Stavolta dai cantieri viene restituito uno scheletro animale, e a colpo d'occhio sembrerebbe quello di un cavallo ma per non incorrere in errore neppure gli archeologi si sbilanciano pi di tanto. Sta di fatto che continuano i ritrovamenti negli scavi del metr. Nuovi tesori che se da un lato procurano un ulteriore decoro alla gi nota ricchezza storico-artistico- culturale, dall'altro fanno pensare che ci vorr ancora tempo per vedere ultimata la Metropolitana. I ritrovamenti archeologici nei cantieri della metropolitana, fanno della nuova linea un metr dell'arte nel senso pi ampio del termine e non solo per le stazioni di cui dotato. Dal 2003, infatti, ha avuto il via il valzer dei tesori tra piazza Municipio e piazza Nicola Amore. Ad aprire le danze le tre barche romane ritrovate in piazza Municipio, poi una necropoli, i resti dell'antico gymnasium, un'anfora funeraria contenente lo scheletro di un bambino. E ancora una testa marmorea (si pensava raffigurasse Nerone), la carcassa di un bovino in piazza Municipio, l'acquedotto augusteo, una fontana medievale, la pista dei corridori, un santuario greco. L'avventura sembra destinata a continuare.



news

23-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news