LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ex miniere in vendita: la Regione tira dritto
SANDRO MANTEGA
L'Unione Sarda 18/07/2006

IGLESIAS. Prossima asta: una parte degli edifici dellAsinara e i
terreni attorno allArgentiera. La Regione non si ferma e non
aspetter che si concluda la prima operazione di dismissione
dei vecchi siti minerari del Sulcis per passare alla fase due: la vendita di altri gioielli. Stavolta sono complessi situati allestremit opposta dellIsola. AllArgentiera potrebbero finire allasta i sedimi minerari di propriet demaniale che la Regione tutta intenzionata ad acquisire. Saranno escluse le propriet private come lantica laveria sul mare e il villaggio dei minatori. Per quanto riguarda lAsinara la stessa Regione rivendica dallo Stato la propriet di diverse costruzioni tra le quali gli edifici civili utilizzati come abitazioni per il personale del carcere. Ebbene quel complesso potrebbe essere
messo in vendita. Dunque loperazione dismissioni va avanti. Stiamo raccogliendo gli elementi cartografici per organizzare un bando che riguarder lAsinara e lArgentiera. LAnnuncio ufficiale arriva da Gianvalerio Sanna, lassessore regionale
allUrbanistica con delega del governatore Soru
per guidare linedita operazione immobiliare. Il
Consiglio provinciale di Carbonia Iglesias in seduta
straordinaria nel palazzo municipale di Iglesias,
ascolta in silenzio. Ma si capisce subito che non c spazio per i ripensamenti. I giochi sono fatti. Loperazione Sulcis, con la vendita di 358 ettari di terreni ed edifici (riutilizzabili) per 160 mila metri cubi tra Masua e Monte Agruxau ormai avviata e andr in porto nonostante i se e i ma di unassemblea apparsa,
alla fine, abbastanza possibilista. Chi puntava ad annullare tutto pu deporre le armi.
Fra qualche giorno apriremo le buste con le manifestazioni
dinteresse, la commissione stabilir se le societ che si sono fatte avanti hanno i requisiti per partecipare allasta vera e propria, ha spiegato Sanna. I vecchi capannoni con vista sul Pan
di Zucchero fanno gola a gruppi come Ligresti o Pirelli Re. Ma si
sono fatti avanti anche gli americani della Hines (fondi di investimenti) e una complicata societ sardo-francese sotto le insegne di Sviluppo Sardegna.
Di annullare il bando, a questo punto, non se ne
parla, anzi. Questo territorio vede nella valorizzazione
del vecchio patrimonio minerario unimportante
occasione di sviluppo, dichiara subito il presidente
della Giunta provinciale Pierfranco Gaviano (Margherita) che aveva invitato lassessore Sanna insieme al presidente dellIgea
Franco Manca e a quello del Parco Geominerario Emilio
Pani. Gianvalerio Sanna promette che, laggiudicazione della
gara sar condizionata alla stipula di un accordo di programma
che coinvolger tutti i soggetti interessati.
Lopposizione di centrodestra tenta una debole resistenza con
Roberto Lallai (An), Antonio Vigo e Pinello Cossu (Udc) e Sandro
Masciarelli (FI). Denuncia di essersi ritrovata dinanzi al fatto
compiuto, chiede garanzie, partecipazione alle scelte. Ma il centrosinistra fa quadrato attorno a Sanna con il segretario della Cgil Marco Grecu (gli altri sindacati sono assenti), Sandro Ciccu dellApi Sarda, i consiglieri Erminio Meloni, Angelo Deidda, Emanuele Madeddu, Marco Marras e Mario Cera. Daccordo anche
Paola Fadda, a nome del Comune di Iglesias. C spazio per una
novit: la Regione chiamer in causa i vecchi gestori delle miniere per chiedere il risarcimento per la mancata bonifica delle
aree inquinate. Ma quello un altro film: ora si vende.



news

23-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 23 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news