LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Altamura.La Leonessa ha fatto il lifting
17/07/2006, la gazzetta del Mezzogiorno

Il monumento biglietto da visita della citt fu eretto da Federico II di Svevia ben otto secoli fa



Altamura, quasi finite le opere di restauro della Cattedrale


Torna a splendere il monumento biglietto da visita di Altamura. Si sta via via completando il restauro della Cattedrale eretta da Federico II di Svevia otto secoli fa. La facciata stata liberata dalle impalcature e pu essere ammirata. E grazie ai lavori alcuni elementi architettonici sono stati valorizzati. Con il suo nuovo aspetto, ripulito dalle rughe del tempo e dell'inquinamento grazie ad interventi di lifting architettonico, la Cattedrale val bene sia una visita che la riscoperta da parte della gente del posto. Appare pi luminosa e pi slanciata e meglio valorizzata nei dettagli. Le funzioni religiose si tengono normalmente anche se la chiesa ancora circondata dalle impalcature sui muri perimetrali e nella parte retrostante (l'ingresso originario all'epoca della fondazione) dove i lavori proseguono e dureranno ancora pochi mesi. l'unica chiesa fondata dall'imperatore svevo. in stile romanico-pugliese come architettura. Nei secoli l'originaria fabrica federiciana stata allargata. Numerosi anche gli apporti di nuovi stili architettonici, tra cui quello barocco, soprattutto all'interno. Erano necessari dei ritocchi per un restauro generale. I lavori della ditta Costruzioni, in corso sotto l'alta sorveglianza della Soprintendenza di Bari, hanno permesso di pulire tutta la facciata dalle macchie nere originate dall'inquinamento. Altro intervento importante ai fini del risultato stata la rimozione delle iniezioni di cemento e delle dilatazioni termiche del ferro che nel tempo aveva creato delle ulteriori macchie. In questo modo si riesce a mettere maggiormente in evidenza lo straordinario portale in legno istoriato. Gli interventi di restauro non hanno invece riguardato lo stesso portale ed il caratteristico rosone che potrebbero essere inseriti in un ulteriore progetto di restauro. Proprio negli scorsi giorni sono stati stanziati altri 600 mila euro, dopo un primo finanziamento di 1.900.000 euro, nell'integrativo dell'accordo di programma quadro tra Regione Puglia e Ministero ai beni e alle attivit culturali. I lavori hanno permesso inoltre di valorizzare alcuni elementi architettonici di cui l'esistenza si conosceva solo dalla documentazione storica ma che erano poco visibili e pertanto poco note. Tra questi un leone stiloforo che sormonta una colonna adiacente ad una delle torri. Questo leone era nascosto da malte e da una tettoia. ora riemerso e ripulito. Il terzo leone, cos come si pensa, in realt potrebbe essere stato uno dei leoni all'originario ingresso della Cattedrale in via San Giacomo. Altro elemento, sulla parte retrostante, una testa in pietra-mazzaro e rivestita in piombo. Dovrebbe essere un Giano bifronte o pi semplicemente una testa umana. Il restauro ha quindi fornito anche materiale per riscoprire la storia del monumento e per approfondirla sulla base della documentazione esistente. I lavori intanto proseguono. in fase di completamento la copertura con la rimozione delle tegole marsigliesi posizionate mezzo secolo fa. Al loro posto torneranno gli originari coppi. Il restauro, analogamente a quanto fatto sulla facciata, prosegue anche sui muri perimetrali. E da qualche settimana fa, inoltre, la Cattedrale ha anche un suono in pi. stata installata una nuova campana, donata da una famiglia altamurana, che ha sostituito uno squillone di un secolo e mezzo fa che si era lesionato da tempo e che era stato fermato. Onofrio Bruno

17/07/2006
I lavori hanno permesso di valorizzare alcuni elementi architettonici poco noti la cui esistenza era conosciuta solo attraverso la documentazione storica






news

16-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news