LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Villa Obizza, pronta la Fondazione
di Antonio Guerini
04/06/2006, La Provincia di Cremona

Opportunit. Elisa Foglia, la presidente dellassociazione: Limmobile va acquistato subito. Destinazione da decidere

Riunione organizzativa alla Bcc Presenti politici e imprenditori






Riunione interlocutoria marted pomeriggio nella sede di piazza Garibaldi della Bcc, per dar corso alla proposta di costituire una Fondazione per il recupero della secentesca villa Obizza. E stando alle prime indicazioni sembra che le premesse ci siano tutte nonostante il percorso sia lungo e pieno di ostacoli. Il tentativo di riportare allantico splendore il monumento si deve allassociazione Villa Obizza nata un anno fa, presieduta da Elisa Foglia e che conta decine di soci. Gli ostacoli sono prevalentemente di ordine economico. Di qui il coinvolgimento dellistituto di credito cittadino che si dovrebbe far carico di erogare il prestito per lacquisto dellimmobile. Il primo passo. Gli altri verranno messi a punto in un successivo incontro.

Acquistato limmobile dalla famiglia Invernizzi (lesborso di 190 mila euro) si attende poi il contributo da parte della Soprintendenza alle Belle Arti (gli euro sarebbero 200 mila) per la messa in sicurezza della villa. A quel punto partirebbe poi la progettazione del recupero, la parte pi impegnativa anche dal punto di vista economico. Ma ammesso che tutto vada per il verso giusto ci sar poi da decidere qualche destinazione dare alla villa. Se ne parler nel prossimo incontro in programma prima della fine del mese. Oltre a questo si discuter sulla bozza di statuto e sul contratto dacquisto. Non so incalza Elisa Foglia se la villa riuscir a passare indenne un altro inverno. A mio avviso limmobile va acquistato ora, per riuscire a metterlo in sicurezza prima della brutta stagione. Quale destinazione? Beh, ce ne sono tantissime. Io direi, riassumendo, che potrebbe profilarsi un multiuso. Tipo limpiego come rappresentanza per qualche azienda, o ancora lospitalit per dei convegni e ancora una destinazione meno nobile (che non escluderebbe le altre) come per esempio lutilizzo per banchetti e altro ancora. Non si pongono limiti insomma. Limportante il recupero dellimmobile, uno dei rari esempi di quel tipo di architettura in tutta la Lombardia. E per arrivarci si stanno provando tutte le vie, a partire dal coinvolgimento di tutte le istituzioni a vari livelli, interessando imprenditori, istituti di credito e cercando un qualcosa che magari possa aiutare ad ottenere finanziamenti dallo Stato attraverso lotto per mille o approfittare della legge Veltroni legata ai proventi del gioco del Lotto.




news

16-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news