LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ingresso a pagamento per Villa Reale
Mara Agostoni
Libero, 28/5/2003

un'idea che lascerebbe di stucco l'abituale visitatore della domenica del Parco di Monza. E che solleverebbe la reazione di qualsiasi monzese. Pagare un biglietto per entrare nei "loro" Giardini Reali? Questa poi. Forse per questo che l'amministrazione di Michele Faglia ha deciso di procedere con " prudenza, pazienza, e gradualit di intervento". Qualche mese per convincere i cittadini.
Ma poi, il ticket d'ingresso ai Giardini Reali, arriva. Ribaltando una consuetudine che dura da pi di un secolo. Da quando, dopo l'uccisione di Umberto I a Monza, nel 1900, i Savoia decisero il definitivo abbandono della Villa, dei settecento ettari di Parco, e dei quaranta ettari di Giardini Reali tra l'edifcio e il grande polmone verde. Realizzati per 3 Smila zecchini dall'architetto Piermarini nel 1780: giardini "all'inglese", rocce, grotte, laghetto, tempio dorico, antro di Polifemo, bosco, fiume a serpentina, piante d'ogni tipo (dalle magnolie ai gingki biloba).
Per generazioni di visitatori, sempre accesso libero. Il giro di vite a cui si prepara la giunta di centrosinistra riguarda "le numerose violazioni del regolamento del Parco e dei Giardini Reali - spiegano all'amministrazione Parco e Villa - nell'uso di un'area verde di particolare pregio paesaggistico e ambientale, e in seguito a problemi di ordine pubblico". Si va dall'abbandono di rifiuti, a fuochi accesi, ad " accampamenti" non autorizzati, anche notturni. La soluzione dell ' amministrazione ?
Non si scarta l'ipotesi, dice l'assessore al Parco Giampietro Mosca, di una gestione controllata dei Giardini. Abbiamo preso atto di una situazione incancrenita di un loro uso improprio e abbiamo deciso per la politica dei piccoli passi. Partiamo con un opera di sensibilizzazione e informazione sui regolamenti da rispettare, pi avanti passeremo alle sanzioni. E dopo la sensibilizzazione, il ticket.
Fino ad ora sono stati posizionati diciotto cartelli nei punti di accesso ai Giardini, con una sintesi del Regolamento del parco: si pu entrare solo a piedi, cani con guinzaglio e museruola, niente bici, campeggi, fuochi e picnic, vietato saccheggiare le aiuole di fiori e piante rare, e giocare a pallone. Per tutto questo, ci sono i restanti settecento ettari del Parco, tutt'intorno, a disposizione. A partire dal prossimo fine settimana, si stringono le maglie. Parte l'operazione "filtro".

Il vicer Eugenio di Beauharnais, agli inizi dell' 800, fece realizzare la doppia recinzione del Parco e i corpi di guardia, l'amministrazione Faglia posiziona una squadra di 12 uomini in servizio ogni domenica - quando i visitatori del Parco sono oltre 2 Ornila - ai quattro ingressi dei Giardini, in collegamento via radio con le Forze dell'Ordine. Sono quattro volontari della protezione civile, quattro Guardie Ecologiche, e quattro operatori della cooperativa alla quale stato appaltato il quotidiano presidio del Parco. A informare e fermare i visitatori. Per fare lasciar all'ingresso bici, attrezzature e giochi "non compatibili" . Il pallone? Non si pu.
E d'accordo con la giunta si dice peraltro l'Associazione per la Villa Reale di Monza, attiva dal 1991 per riportare l'attenzione sul degrado del complesso del Piermarini: Con fatica fu introdotto il biglietto anche per i giardini i Boboli a Firenze. E oggi sono favolosi. Si deve fare i conti con la realt, con la maleducazione di molti. I giardini stanno andando alla rovina e non ci possiamo permettere di perdere un patrimonio del genere. Certo, non si deve far pagare alle mamme con i bambini, e agli anziani. Un ticket differenziato, ma occorre.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news