LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MATERA - Scelte oculate per tutelare i rioni di tufo
13/05/2006, La Gazzetta del Mezzogiorno

Programma per il recupero dei Sassi

MATERA - Il consiglio comunale di Matera ha approvato a maggioranza le previsioni generali del programma di recupero dei rioni Sassi, previsto dalle legge speciale 771 del 1986. Il provvedimento, che ha recepito due emendamenti integrativi presentati da consiglieri di maggioranza in materia di funzioni museali e di attivit produttive, consentir in particolare all'Ufficio Sassi, a tecnici e progettisti di operare con elementi normativi e di pianificazione meglio definiti per gli interventi di recupero. La nuova normativa, che ha acquisito i pareri della Soprintendenza dei Beni architettonici e del paesaggio e della Regione Basilicata, potr essere integrata dalle osservazioni che i privati potranno presentare dopo 30 giorni dalla pubblicazione sul Bollettino della Regione Basilicata. Il dibattito consiliare ha consentito di fare il punto sullo stato di attuazione delle funzioni residenziali, culturali e produttive. Sotto il profilo delle nuove funzioni culturali in corso di attuazione sono state indicate i progetti Casa Ortega, che ospiter un laboratorio di ricerca e sperimentazione dell' artigianato artistico, lo studio di fattibilit del Parco Museo demoantropologico al rione Casalnuovo, il progetto per la realizzazione di incubatori di impresa di Sviluppo Italia al rione Civita, di Galleria di scultura alla fondazione Zetema a Palazzo Pomarici, l' auditorio musicale Casa Cava nel Barisano e il centro visite per turisti negli ipogei di piazza Vittorio Veneto. I lavori dell'assemblea sono stati aperti dagli interventi del presidente della Commissione Sassi, Tina Santochirico, che ha fatto il punto sul lavoro svolto per giungere alla definizione delle linee di intervento, del dirigente del settore arch. Lorenzo Rota e dell'assessore ai Sassi Giuseppe Falcone, che hanno evidenziato aspetti culturali e progettuali per completare l'attuazione dei programmi.Tra questi sono stati trattati i temi della riconnessione tra gli antichi quartieri di tufo e il Piano e, in particolare, tra piazza Vittorio Veneto e via Rosario, via delle Beccherie e via dei Lombardi, via Ridola e Calata Ridola, via Lucana e via Casalnuovo. stata evidenziata, inoltre, la necessit di definire un piano della mobilit e dei parcheggi, di un programma di adeguamento di alcuni percorsi dei Sassi alle norme sulla accessibilit. I Sassi - ha detto Falcone - sono ormai uno dei pilastri strategici dell'identit culturale ed economica della citt. C' bisogno, di conseguenza, non di scelte approssimative, ma del massimo di continuit, d'impegno e di progettualit da parte delle forze politiche, culturali ed economiche che operano sul territorio. Nel complesso la legge speciale sui Sassi ha consentito di recuperare il 60 per cento del patrimonio immobiliare (tra edificato ed ipogeo), mentre un altro dieci sta per esserlo, sulla scorta di progetti avviati.










news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news