LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MANTOVAIl sindaco svela le sue scelte per la citt
13-11-05, pag. 7, Cronaca di Mantova



Quasi pronto il documento con strategie e priorit dei prossimi cinque anni
Linee programmatiche: pronto a partire il confronto con le associazioni, i partiti e i sindacati


Ecco le azioni e i progetti con cui la giunta intende concretizzare il proprio programma nei cinque anni di mandato.
Ancora qualche limatura, ma entro i primi giorni della settimana entrante il documento con le tanto attese linee programmatiche sar messo a disposizione dei consiglieri comunali. I quali, nei successivi 30 giorni, potranno esaminarlo e avanzare proposte di integrazione. Alla fine, e dopo il riesame da parte della giunta delle osservazioni pervenute, il consiglio comunale esprimer lultima parola.
Nel frattempo - dice il sindaco Fiorenza Brioni - apriremo il confronto con le associazioni, i sindacati, le categorie e le circoscrizioni per ulteriori arricchimenti. Sto anche per iniziare il faccia a faccia coi singoli partiti.
Compresi quelli di minoranza - tiene a precisare -. Prima del consiglio comunale, riunir tutti i partiti dellUnione per esaminare gli emendamenti proposti. Il documento, accanto ai vari interventi proposti, non indica cifre n tantomeno tempi di realizzazione.
E il modo pi serio - spiega il primo cittadino - per evitare di mettere numeri a caso che non siano corredati da effettive disponibilit finanziarie; la verifica vera e propria si avr solo con il bilancio 2006. Con le linee programmatiche, che in tutto e per tutto ricalcano il programma votato dai cittadini e quindi intangibile, indichiamo le nostre priorit e le modalit con cui intendiamo realizzarle; e gi annunciamo che non aumenter la pressione fiscale sui cittadini.
Dovrebbero essere poco meno di una ventina i capitoli in cui si articoler il documento che la giunta sta mettendo a punto. Si va dallurbanistica allambiente, dalla cultura allo sport passando per le politiche sociali, il turismo, linnovazione e il traffico.
Con una precisazione: Al di l dei confini stretti delle competenze assessorili, vi sono questioni che pretendono un lavoro di staff. Per ogni progetto si cercher di lavorare per dipartimenti. Per esempio, lurbanistica si intreccia con lambiente mentre luniversit implica scelte che la possano far diventare una risorsa per leconomia mantovana. Importante la parte riguardante lurbanistica, a cui legato lo sforzo che la giunta intende fare per ricostituire il patrimonio pubblico dopo anni di alienazioni. La nuova legge della Regione - spiega il sindaco - impone un adeguamento del piano dei servizi, il nuovo piano regolatore, con il piano di governo del territorio. Sar, questa, unoccasione importante anche per i Comuni della Grande Mantova perch tutte le amministrazioni saranno tenute ad approvare contestualmente il proprio piano del territorio, riadeguando le scelte urbanistiche. In questo modo si giunger ad uno sviluppo pi armonico del territorio rispetto agli ultimi anni di competizione, per esempio, sulle aree residenziali. Puntiamo, poi, ad acquisire lex caserma di Largo 24 maggio da adibire a funzioni pubbliche. Marted prossimo alle 14,30, in via Roma, si terr una riunione dei 12 Comuni della Grande Mantova allargata in cui si discuter di un protocollo dintesa che servir ad avere una visione unitaria del territorio.



news

11-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news