LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MANTOVA SCEGLIE LA VIA DEL PROJECT FINANCING
pubblicato il 17/03/2005, Cronaca di Mantova




Mantova sceglie la via del project financing:con l'articolo 37-quater vanno in gara la realizzazione e gestione del nuovo stadio di calcio e della sede degli uffici comunali, oltre alla ristrutturazione dello storico palazzo del Podestà. In complesso si tratta di bandi per un ammontare di 57 milioni di euro. Nel boom di project mantovani, il primo punta a sostituire il vecchio stadio «Danilo Martelli»; targato 1961 di vecchia concezione con la pista di atletica a separare il pubblico dal campo. Per il nuovo stadio, il promotore, l'Ati formata dalla Coopsette e dalla Maire Engineering si fa forte del progetto del famoso architetto inglese Richard Rogers. La nuova arena sportiva verrà realizzata nella periferia di Mantova nei pressi della tangenziale sud in un'area di circa174 mila mq.
Il costo dell'intervento previsto è di oltre 21 milioni, coperto dal Comune per oltre 19. Cifra raggiunta in parte con la cessione dell'attuale stadio valutato per 15 milioni.Si tratta di un'area di 80 mila mq in cui il piano regolatore consente la realizzazione di terziario, commerciale e residenziale. Oltre alla gestione del nuovo impianto per massimo 20 anni.Scadenza fissata al 20 giugno 2005, tempo di esecuzione: 730 giorni.Tempistica identica per la nuova sede del Comune in zona Porta Mulina, all'ingresso del centro storico. L'obiettivo del capoluogo lombardo è accorpare in un unico edificio cinque differenti sedi amministrative. In intervento stimato intorno ai 23 milioni.Il finanziamento del Comune ammonta a 17 milioni (ricavati in buona parte cedendo la sede dei igili e quella dell'assessorato ai Lavori pubblici) il resto toccherà al realizzatore.In cambio la gestione per 30 anni della manutenzione dello stabile e del parcheggio interrato da circa 300 posti. Prevista anche la sistemazione della viabilità da parte del vincitore della gara connessa con la Porta Mulina.Promotore l'Ati mantovana formato dalla Coghi Costruzioni Edili e dalla Scattolini e Foroncelli Srl.Stesso promotore per la ristrutturazione del palazzo del Podestà. Lo storico edificio risalente al 1200, situato nel centro cittadino verrebbe così riportato alla sua originaria destinazione di sede del Comune.L'intervento ammonta a quasi 13 milioni con una quota a carico dell'Amministrazione di 12 milioni. Verrebbe affidata al vincitore della gara la manutenzione e il servizio pulizie: durata della concessione 30 anni.Tempo di realizzazione 730 giorni. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato per il 26 giugno 2005.



news

01-04-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 1° aprile 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news