LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Architettura. Senza soldi niente Maxxi
Massimiliano Fuksas
LEspresso, 24 marzo 2006

Chiunque pone delle questioni serie viene considerato come la sfortunata figlia del re di Troia. Purtroppo Cassandra indovinava esattamente quello che sarebbe avvenuto in futuro. C' poco da star tranquilli per i destini dell'architettura pubblica italiana. La storia del Maxxi, che tradotto vuoi dire Museo delle Arti del XXI secolo, sembra essere la storia infinita di un'opera pubblica e in particolare destinata alla cultura. Unica variante che l'impresa (caso strano) era ottima e stava compiendo un buon lavoro, nonostante la complessit del progetto.
Zaha Hadid nel 1998 ha vinto il concorso per il Maxxi, primo grande concorso bandito dallo Stato da epoca immemorabile. Il costo del '98 erano 120 miliardi di lire. Il ministro dell'epoca, Walter Veltroni, aveva istituito una legge, la numero 237 del 1999, che Stanziava 80 milioni d euro per il progetto del museo.
2002. Vengono aggiudicati i lavori. Tremonti dimezza i finanziamenti: ma le opere erano gi state appaltate! Un anno dopo il ministro Urbani, insieme all'"uomo dei tunnel" (il ministro dei Lavori pubblici) partecipano alla posa della prima pietra e con grandi squilli di trombe annunciano, in conferenza stampa, che tutto va bene e che per i soldi destinati al Maxxi non ci sar problema.
Nel 2005, poco prima di Natale, altra conferenza stampa. Adesso c' Buttiglione e non pi Urbani e l'uomo dei tunnel si assenta, ovviamente per grandi impegni istituzionali, alla presentazione dello stato miserrimo dei finanziamenti. Il cantiere era sul punto di fermarsi.
Buttiglione, grande conoscitore di architettura e urbanistica (?!), annuncia che un disegno di legge in corso per finanziare la miserrima cifra di 10 milioni di euro per il museo. Il 10 gennaio 2006 la legge viene approvata, il 24 febbraio 2006 il finanziamento viene cancellato.
Allora s pongono molte questioni. L'ottima impresa costruttrice deve fermare i lavori. La cosa coster sicuramente ai contribuenti molto denaro. Come si diceva una volta, ne parlano tutti e se ne parla dappertutto. Non c' conferenza, incontro tra architetti e critici e altro in cui lo stato lamentevole delle opere pubbliche in Italia non sia messo in risalto.
Dal '98 sono passati otto anni. Il nuovo governo sar diverso, e lo spero. Si prevede che l'opera non sar stata conclusa prima di una dozzina di anni, facendo conto dalla data in cui il progetto stato bandito. E questo ci sembra un paese normale? Il 37 uomo pi ricco del mondo, che al momento governa il paese, forse starebbe meglio a coltivare i suoi cactus nella sua amata casa semi-abusiva in Sardegna.



news

24-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news