LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Cina stavolta davvero vicina Ventuno giornalisti da Pechino nella Valle per conoscere e promuovere il nostro sito
F.L.C
26 febbraio 2006 La Sicilia

.




Mercoled primo marzo saranno in visita ad Agrigento ventuno giornalisti cinesi. I professionisti dell'informazione proveniente dalla terra del Terra del Dragone visiteranno la Valle dei Templi nell'ambito delle attivit promozionali dell'Ente Parco nei confronti dei nuovi mercati. Forse unico in Italia, infatti, il Parco Archeologico Valle dei Templi recentemente ha approntato il nuovo materiale informativo della Valle includendovi, fra le altre, le traduzioni in lingua cinese. Da qui la curiosit di visitare la valle da parte del gruppo di giornalisti che, sicuramente, al rientro in patria, pubblicher ampi reportage sui rispettivi giornali.
Ma non l'unica promozione che viene proposta in questa occasione. Fra le iniziative in cantiere da parte dell'Ente Parco c' anche, infatti, a fine aprile, la partecipazione a una grande esposizione a Pechino nella quale la citt di Agrigento verr rappresentata, come ha detto il direttore dell'Ente Parco Pietro Meli, da un reperto eccezionale.
Impossibile al momento sapere a quale fra i tanti dell'antica Akragas a cui si riferisse. Pare che la notizia verr diffusa solamente fra un paio di giorni, ma i sospetti sono circoscritti all'Efebo, oppure a uno degli splendidi crateri attici custoditi all'interno del Museo Archeologico di San Nicola. Ovviamente, il trasporto dall'altra parte del globo di un reperto di simile pregio sar un'opera complessa e dispendiosa. Uno sforzo che testimonia l'interesse crescente che vi attorno alla Cina.
Insomma sembra che la Cina, con la sua economia rampante, si stia trasformando da problema in opportunit. Appare, infatti, essere questa
la metamorfosi a cui sono destinati i temibili cinesi. Il gigante orientale, infatti, oltre a essere un temibile concorrente per l'economia nostra-na, rappresenta anche una grande opportunit per le nostre imprese. Sembrano cominciare ad accorgersene anche gli operatori culturali e turistici che vedono nei nuovi ricchi della Cina lo spiraglio per accedere ad un mercato turistico vastissimo.
Potrebbe essere questa una svolta importante per il nostro comparto turistico, quella svolta da sempre auspicata, ma non ancora individuata. Il mercato cinese, con le sue potenzialit in termini numerici, rappresenta indubbiamente una nuova esaltante frontiere. Una frontiera da non perdere assolutamente per non rimanere ulteriormente attardati.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news