LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Un osservatorio per i beni culturali
L.S.
La Sicilia – edizione Catania 29/4/2003

Parte dal Comune di Maletto un proget to che coinvolge i paesi del cono settentrionale dell'Etna e che ha immediatamente trovato in Siciliantica e nell'Universit di Reggio Calabria due partner fondamentali.
Il sindaco di Maletto, Nunzio Parrinello, insieme con il dott. Piero Bufera, che di Siciliantica il presidente provinciale, intendono, infatti, costituire un Osservatorio comprensoriale permanente dei Beni Culturali ed Ambientali per valorizzare e unificare i progetti di sviluppo turistico e culturale legati alle vaste risorse del territorio, sfruttando le normative che mirano all'utilizzo delle risorse inserite in Agenda 21.
Il territorio interessato parte da Adrano e, percorrendo le falde dell'Etna interessa tutti i Comuni del versante nord del vulcano fino a Fiumefreddo di Sicilia. Per questo i rappresentanti dei Comuni interessati, della Provincia regionale di Catania e del Parco dell'Etna, anch'essi coinvolti, si sono gi riuniti a Maletto per discutere il protocollo d'intesa che questa mattina, sempre presso il Comune di Maletto, sar firmato.
Siciliantica afferma il sindaco, Nunzio Parrinello assieme al Dipartimento delle scienze ambientali di Reggio Calabria intendono creare questo "Osservatorio dei Beni culturali" per fornire a questo vasto territorio uno strumento giuridico e culturale dove far confluire i progetti di sviluppo e valorizzazione del
territorio. Ringrazio il dott. Butera per l'entusiasmo profuso nell'iniziativa, che sicuramente vuole svegliare una zona ricca di promesse turistiche mai decollate definitivamente e che dovrebbe rientrare di diritto nei circuiti turistici importanti.
Il territorio interessato.- continua il dott. Piero Butera - ha delle omogeneit dal punto di vista dei Beni culturali, e se si riescono ad individuare alcuni progetti da far finanziare potremo creare un pacchetto turistico e culturale di grande valore. Io - replica - ho gi fornito delle direttive. Penso - prosegue - al Parco archeologico che riguarda la zona di Bronte, Maniace, Maletto e Randazzo, che non abbiamo potuto mai realizzare perch i finanziamenti finiscono sempre a Catania o nei grandi centri. Penso all'itinerario dei Castelli (il castello di Nelson a Maniace), al Parco dell'Acqua, che accomuna tutto quello che di ambientale esiste fra il Simeto e l'Alcantara che sono le vie che hanno condotto la civilt fino a queste terre, al Parco letterario, per mettere in evidenza il Mito dell'Etna, e soprattutto al Polo turistico nel versante nord del vulcano, per garantire attivit ludico sportivo in un’area ricca di attivit culturali. In tutti i Comuni vi sono delle peculiarit che se inserite in un circuito potranno offrire un pacchetto che trasformer in stanziale un turismo che fino ad oggi stato solo mordi e fuggi.



news

24-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

Archivio news