LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LIGURIA: Allasta Picco e Palmaria
Andrea Luparia
SPEZIA.COM, Notizie del giorno 23 Giugno 2005


LA SPEZIA Dopo tanta attesa, ora si parte, Sulla Gazzetta Ufficiale di luned scorso stato pubblicato il decreto che elenca caserme, forti, poligoni, ex aree militari che il Ministero della Difesa mette in vendita. In Liguria sono 25 i beni immobili allasta. Alla Spezia e dintorni saranno ceduti una base logistica, l'area dove sorge lo stadio Picco, il complesso ex Mardichi, l'ex forte Pianelloni (a Lerici), il complesso immobiliare per la fusione del tritolo (a Pagliari) e la base logistica di Valdilocchi, la fortificazione-poligono, l'ex casa cantoniera, l'ex forte del Pezzino a Portovenere (dove ora c il canile, per intenderci), il complesso immobiliare (o il forte Cavour o qualcosa vicino alla nuova Fortezza del mare), le fortificazioni e i terreni sull' isola Palmaria, e la batteria di Monte Bastia a Vezzano Ligure. Bastava anche meno per scatenare un mare di polemiche. L'assessore alla Pianificazione Territoriale e Urbanistica della Regione Liguria, Carlo Ruggeri sollecita un incontro con il governo. Il programma di dismissioni comprese dal decreto prevede l' alienazione di beni per molti dei quali esiste un forte interesse pubblico. Bisognera' trovare una soluzione per consentire ai comuni di accedere all'acquisizione di questi beni, molti dei quali gia' usati a scopi pubblici da anni. Sulla stessa lunghezza donda l'assessore regionale alle Infrastrutture Luigi Merlo, che chiede un confronto con gli enti locali spezzini. Il decreto prevede la messa in vendita di ben dodici beni situati nella provincia spezzina spiega Merlo e piu' precisamente nei comuni della Spezia, di Portovenere, di Lerici, e di Vezzano Ligure. Il testo presenta qualche luce e molte ombre. Se da un lato finalmente trovano risposta questioni che da tempo il Comune della Spezia seguiva, come l'area dove sorge lo Stadio Picco, l'area ex Mardichi e le aree di Pagliari, dall'altra ci sono beni di particolare interesse ambientale e turistico, come l'ex Forte dei Pianelloni a Lerici che il Comune aveva chiesto in concessione e molte strutture di valore a Porto Venere tra cui un complesso immobiliare alla Palmaria, l'ex forte del Pezzino, la fortificazione-poligono e l'ex batteria Monte Bastia a Vezzano, la cui possibile privatizzazione non puo' non destare timori. E' impensabile che rispetto alla vendita di beni di questa importanza non si sia previsto un confronto privilegiato con gli enti locali. Dato che le finalita' del decreto sono quelle di recuperare risorse e che l'articolo 5 prevede esplicitamente la possibilita' di sostituire o integrare immobili conclude Merlo si ritiene necessario l'avvio di un tavolo di confronto tra i comuni interessati, l'Amministrazione Provinciale con il supporto delle Regione per coordinare le iniziative, assumere una posizione condivisa e verificare la possibilita' di chiedere la sostituzione di alcuni immobili indicati con altri di cui da tempo si chiede la sdemanializzazione. Assessori regionali a parte, per ora gli amministratori locali pi preoccupati sono quelli di Portovenere. Anche perch molti dei terreni e degli immobili in vendita sono in pieno parco regionale.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news