LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

II mistero del bronzetto di Tharros
Claudio Zoccheddu
Nuova Sardegna

CABRAS. Finalmente, ieri mattina, si offerta a fotografi e telecamere. Non si tratta dell'ultima diva di Hollywood ma di una statuetta romana in bronzo, presumibilmente di et repubblicana, che stata il fulcro di uno dei pi misteriosi ritrovamenti degli ultimi anni targati Sinis.
Intendiamoci, l'archeologia d'elite non c'entra proprio niente e il piccolo monile bronzeo (appena 13 centimetri di altezza per un peso di poco inferiore ai 300 grammi, valutata a 50mila euro) non certo un nuovo bronzo di Riace. Eppure il ritrovamento di quella che parrebbe la rappresentazione della "dea Minerva" avvolto da uno strano riserbo. Infatti, gli uomini della Guardia di finanza hanno ritrovato il piccolo bronzetto a seguito di una segnalazione telefonica.
Un cittadino, intorno alle 9 di mercoled, avrebbe notato movimenti sospetti nella zona di Capo San Marco (a due passi dalle rovine di Tharros) e, dopo aver controllato di persona incappando nella statuetta, avrebbe segnalato il fatto alle Fiamme gialle, limitandosi a indicare il reperto con un segnale. Una storia che fila come una bicicletta con le ruote quadrate.
Versioni ufficiose raccontano invece di un grosso ritrovamento di cui la statua sarebbe solo una piccola e trascurabile parte. Ma queste sono solo voci anche se il colonnello Domenico Luppino, comandante provinciale della Guardia di finanza, ieri mattina, durante una conferenza stampa, si lasciato sfuggire qualche frase sibillina: Siamo in possesso di fotografie di alcune targhe sospette scattate nella zona di Capo San Marco. Non posso dire altro perch le indagini sono ancora in corso.
In ogni caso, appurato che per risolvere il mistero del ritrovamento ci vorrebbe chiss quale investigatore, non resta che la cronaca dei fatti certi, come il disappunto del sindaco lagunare, Efisio Trincas. Infatti, il primo cittadino stato informato del ritrovamento con un pesante ritardo, quando la statuetta era gi custodita a Oristano. Ci nonostante Trincas ha comunque richiesto l'affidamento del reperto al museo civico e, se in un primo momento pareva cosa fattibile, la statuetta ha soggiornato in laguna solo il tempo necessario per le fotografie di rito. La sorte della piccola Minerva sar decisa dalla Soprintendenza. Tutto fa pensare che anche l'ultimo reperto recuperato a Tharros sia destinato a essere esposto lontano da Cabras.




news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news