LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Quanto rende la cultura: i conti di sei anni di mostre
L'UNIONE SARDA 31/12/2005




Quella lettera di congratulazioni se la tiene stretta come un talismano, e mercoled l'ha voluta leggere in aula. Ai consiglieri comunali che chiedevano di togliere 100 milioni di fondi alle mostre per distribuirli alle associazioni, l'assessore alla Cultura Giorgio Pellegrini ha risposto leggendo quelle righe di ringraziamento scritte da alcuni ragazzi della comunit di recupero di Campii 'e Luas, felici di aver visitato una mostra che ci aiutato ad allontanare i pensieri negativi che ci perseguitano.
Conclusione dell'assessore (prima di ventilare le dimissioni in caso di tagli finanziari): Mi basterebbe l'apprezzamento di questi giovani per confermare questa impostazione alla politica culturale. Ma a scorrere i tabulati del Comune, Pellegrini avrebbe di che consolarsi anche al di l dei visitatori arrivati dalla comunit di Mondo X. Se nel 2000 le strutture gestite da Camu (Centri d'Arte e Musei) hanno registrato in tutto 12,583 vi-
sitatori, l'anno dopo sono saliti a oltre settantamila (70.408), con un incasso complessivo di 263 mila euro tra Castello di San Michele (che fa generalmente la parte del leone: nel 2001 le sue mostre fruttarono 217 mila euro con oltre 49 mila visite), Exm (593 visitatori per 570 euro), Ghetto (6.623 visitatori per 12.085 euro) e Lazzaretto (14 mila visitatori, 33.560 euro).
Certo, il 2001 fu un anno di grazia, in particolare per via della mostra "Da Renoir a Picasso" che attir 37.428 visitatori e totalizz 203 mila euro in biglietteria. Ecco i dati degli anni successivi:
2002. In tutto 40.587 visitatori con 87 mila euro di incasso. Le mostre pi apprezzate sono state Andy Warhol all'Exm (6.721 visitatori, 25.800 euro incassati), le fotografie di Robert Capa al Ghetto (6.417 visitatori, 12.900 euro) e Siron a San Michele (4.214 visitatori, 15.760 euro di incasso).
2003. In tutto 59.124 visitatori, 204 mila gli euro incassati. Sul podio "Da Tiziano a De Chirico" al castello di San Michele (23.582 visitatori, 152 mila gli euro incassati), "Gli anni della radio" (3.063 i visitatori, l'ingresso era gratuito) e le fotografie di "Testimoni del Novecento" (3.037 visitatori, 8.070 euro incassati) al Ghetto.
2004. Sono stati 48.350 i visitatori dello scorso anno, con un incasso complessivo di 85.884 euro. Tra le mostre pi apprezzate quella dedicata a Brancaleone da Romana (4.689 visitatori, con un incasso di 10.454 euro) e "Dal e i surrealisti" (sempre all'Exm, 12.432 visitatori e 41 mila euro incassato).
2005.1 dati di quest'anno sono provvisori. Finora sono stati computati 42.901 visitatori (con 111 mila euro di incasso). Testa a testa tra gli "Strumenti di tortura" del ghetto, che hanno prevalso sul "Modigliani" di San Michele come visitatori (12.550 a 12.303) ma non come incassi (38.578 euro a 47.224).



news

14-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 14 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news