LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Venezia, non solo S. Marco Un'intera provincia cresce
di Massimo Galli
ItaliaOggi - Turismo 30/12/2005



Nei nove mesi presenze a +4,4%. Migliorano laguna e turismo fluviale


All'ombra di Venezia c' un movimento turistico in fermento, che si appoggia al capoluogo ma che comincia anche a brillare di luce propria. Danilo Lunardelli, assessore al turismo della provincia lagunare, snocciola subito alcuni numeri per far capire che c' tutto un mondo al di l di piazza San Marco: su quasi 30 milioni di presenze annue sul territorio provinciale, 23 appartengono alle localit balneari, soprattutto Bibione, Caorle, Jesolo e Cavallino. Abbiamo tutte le spiagge pi importanti del Veneto', osserva Lunardelli, che anche coordinatore per il Nord Italia del dipartimento turismo dell'Upi (Unione province italiane). E le cose stanno procedendo per il verso giusto: in provincia di Venezia, tra gennaio e settembre, gli arrivi sono cresciuti del 5,6% e le presenze del 4,4% rispetto a un anno fa. Segnali favorevoli anche per le spiagge, con un incremento del 2,5% di turisti e del 2,2% di pernottamenti. Il 2003 e il 2004 sono stati critici per il turismo balneare', precisa Lunardelli, con un forte calo dell'area di lingua tedesca. Quest'anno abbiamo un po' recuperato, soprattutto dalla seconda met di luglio'.
Lo stesso capoluogo sta vivendo un periodo felice: sempre a fine settembre, il centro storico ha registrato un +10,5% di arrivi e un +11,4% di presenze. Ma la sorpresa venuta da Mestre-Marghera, dove i turisti sono saliti di sei punti percentuali, superando quota 900 mila, e i pernottamenti sono balzati del 14% a 1,75 milioni. Questo risultato dovuto a una serie di politiche che abbiamo intrapreso', spiega l'assessore. Stiamo lavorando su un turismo di integrazione all'offerta della citt di Venezia, che interessa la laguna e i fiumi attorno a Mestre e che comprende l'escursionismo ciclo-pedonale, la visita a musei minori e siti archeologici, per esempio a Torcello e Portogruaro'. In cantiere vi sono accordi con i tour operator mentre, al momento, gli stessi operatori possono attingere alle opportunit presentate in alcune guide e all'interno del sito internet www.turismo.venezia.it.

Intanto sono nate tre nuove aziende attive nel turismo fluviale', aggiunge Lunardelli. Si pu risalire fino a Padova, passando per la riviera del Brenta. un turismo di nicchia, ma va a integrare l'offerta primaria. Inoltre non soltanto un prolungamento della visita a Venezia, ma ci sono anche turisti che scelgono questi itinerari perch hanno gi visto il capoluogo, oppure come alternativa per una vacanza di due-tre giorni'. Per sviluppare questo segmento, che le stime vedono in crescita del 4% nel 2006, Venezia agisce in sinergia con le province limitrofe. Si sta lavorando su un protocollo riguardante gli itinerari dei prodotti tipici, da quelli enogastronomici a quelli dell'artigianato. Insieme all'Apt entreremo nella seconda fase', conclude Lunardelli, quella degli accordi con i tour operator. Per il momento lavoriamo con la Fiavet e gli operatori locali'.




news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news