LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Immobili, il Demanio chiude due nuove vendite per un miliardo
Isabella Buffacchi
30/12/2005, Il Sole 24 Ore

A Fintecna un pacchetto di 22 edifici - Lanciato PatrimonioUno

ROMA ■ Lo Stato ha definito ieri due operazioni di vendita di immobili, una diretta, l'altra tramite un fondo, per un importo complessivo che sfiora un miliardo a riduzione del deficit/pil con protagonisti agenzia del Demanio, Fintecna e i tecnici del ministero dell'Economia.
La prima operazione ha riguardato la vendita a trattativa privata a Fintecna (posseduta al 100% dal Tesoro ma posta fuori dal perimetro della pubblica amministrazione) di un pacchetto di 22 immobili e alcuni terreni edifcabil per poco meno di 400 milioni. Gli immobili oggetto d questa dismissione sono stati immessi sul mercato e venduti a prezzi di mercato dopo essere stati valorizzali, ha precisato ieri Elisabetta Spitz, direttore dell'agenzia del Demanio.
Sono tutti alienabili, con il parere dei Beni culturali, e hanno tutti una destinazione d'uso privatistica, ha aggiunto. Questo stesso metodo, prima la valorizzazione poi lalienazione, verr utilizzalo dal Demanio in futuro per portare avanti il massiccio programma di dismissione e razionalizzazione del patrimonio immobiliare pubblico.
Sempre ieri stato vaiato un nuovo fondo immobiliare pubblico, che dovrebbe chiamarsi Patrimonio Uno perch imbastito da Pspa ma realizzato nei dettagli dai tecnici del Tesoro e del Demanio che sono riusciti cos a ridurre le commissioni - con caratteristiche simili al Fip: anche in questo caso il conduttore unico degli immobili utilizzati sar lagenzia del Demanio.

Tre atti fondamentali per il via libera a questo fondo sono stati gi sottoscritti: il decreto operazione, il decreto apporto e il decreto trasferimento.

Il lancio del fondo entro fine anno fa entrare nelle casse dello Stato 570 milioni di euro: la cifra stata anticipata ieri dalle banche ai ranger (Bnl, Banca Intesa e Morgan Stanley) che hanno finanziato la parte debito e sottoscritto a fermo le quote-equity. Il fondo composto per il 60% da immobili con sak&rent back (come il Fip) e per il rimanente 40% da immobili commerciali, Parte dell'incasso, 50 milioni di euro, spetter a Coni servizi che ha contribuito con i suoi immobili.
I.B.



news

14-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 14 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news