LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

"Via le parabole dai tetti di Roma troppo anche una per palazzo"
CARLO ALBERTO BUCCI
30-DIC-2005 La Repubblica, Roma


Il direttore dei Beni culturali. E Bonelli: "Ora la legge sull'elettrosmog"


ANCHE una sola antenna "per palazzo troppo. L'ideale sarebbe percorrere la strada della trasmissione delle immagini televisive attraverso la fibra ottica. Mail traguardo ancora lontano. Con questi argomenti Luciano Marchetti, direttore regionale dei Beni culturali, rilancia il tema dell'invasione di antenne sui tetti di Roma, i vecchi tralicci pi le nuove parabole, denunciata l'altro ieri da Italia Nostra e dall'architetto Paolo Portoghesi sulle pagine di Repubblica. E ripresa ieri dall'assessore comunale ai Lavori pubblici, Giancarlo D'Alessandro, che ha ipotizzato un provvedimento per obbligare i condomni a mettere un'unica antenna per tutti gli inquilini.
Abbiamo sempre cercato, purtroppo inutilmente, di ottenere almeno la centralizzata -spiega Marchetti, dal 2004 al vertice della struttura delle soprintendenze statali che si occupano della tutela della Capitale e del Lazio - ma indubbiamente la soluzione nella banda larga, come la Telecom aveva iniziato a fare. Tra vecchie e nuove antenne, lo skyline capitolino sconvolto da una sorta di ricca capigliatura, una vera piaga per il paesaggio urbano, nsistel'ingegnere. Che, nella lotta alla proliferazione di riceventi sui tetti, si sente come un gigante dalle mani legate: La soprintendenza fa opera di controllo ma pu porre il veto solo sui palazzi sottoposti a vincolo. Per il resto - conclude Marchetti - cerchiamo di consigliare soluzioni che mimetizzino la bruttura. E interveniamo sulle concessioni che altri enti rilasciano quando non riteniamo siano compatibili con la salvaguardia del paesaggio, la cui cura affidata alle Regioni.
Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio, convinto che la soluzione sia in una legge statale. S - spiega - perch norme e regolamenti comunali sono soggetti ai ricorsi, ricordati dall'assessore Di Carlo (ieri ndr), da parte dei singoli cittadini che fanno leva sul diritto d'informazione. Ci vuole invece una legge dello Stato che obblighi gli amministratori dei condomini a fare impiantare l'antenna centralizzata. E a porre cos fine, a Roma come nelle altre citt d'arte, allo scempio provocato dalla mancanza di pianificazione.
Sul fronte ambientalista il Coordinamento dei comitati romani contro l'elettrosmog che, per voce di Giuseppe Teodoro, sottolinea: Anche i tralicci e i ripetitori di telefonia mobile, circa 1500 a Roma, deturpano il paesaggio urbano, oltre a rappresentare un pericolo elettromagnetico per la salute. La risposta arriva dall'assessore regionale all'Ambiente, Angelo Bonelli: Anche per quel che riguarda l'impatto paesaggistico dei ripetitori tve di telefonia, la nuova legge regionale sull'elettrosmog colmer un vuoto legislativo e tuteler i centri storici. La legge pronta da un paio di mesi, t stata inviata da tempo. Mi auguro proprio che il presidente della giunta regionale il pressing di Bonelli su Marrazzo - la metta subito all'ordine del giorno.



news

10-08-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 agosto 2020

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news