LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Puglia: 7,4 miliardi nel 2006
Franco Giuliano
29/12/2005, La Gazzetta del Mezzogiorno

REGIONE IL Consiglio approva a maggioranza dopo 10 ore. Astenuti i Comunisti Italiani



Via al bilancio di previsione. Vendola: un capolavoro. Fitto: parole Saponaro: pi servizi senza aumentare la pressione fiscale


BARI. Dopo solo 10 ore di discussione il Consiglio regionale pugliese ha approvato a maggioranza (con la sola astensione dei Comunisti Italiani e del Gruppo delle Autonomie) il bilancio di previsione per l'anno 2006 e il bilancio pluriennale 2006-2008. La manovra varata dal Consiglio complessivamente di 7,4 miliardi di euro, dei quali 5,4 destinati alla sanit.

Le voci principali del Bilancio riguardano: i trasporti (385 milioni di euro); la casa (278 milioni); l'artigianato (147 milioni); i lavori pubblici (166 milioni); l'ambiente (75 milioni); il turismo (63 milioni); l'agricoltura (195 milioni); la formazione professionale (113 milioni); il lavoro e la cooperazione (46 milioni); i servizi sociali (49 milioni di euro). Nella legge finanziaria ci sono poi le norme riguardanti la dotazione per servizi sociali (e alcune norme residue sulla sanit, tra cui un articolo che riguarda la stabilizzazione dei precari e i criteri di assunzione nelle aziende sanitarie); il rafforzamento degli strumenti delle politiche ambientali e per l'agricoltura, del trasporto pubblico (4 milioni di euro in cui rientra il finanziamento per la riduzione del 10% delle tariffe del trasporto pubblico regionale), interventi per le politiche giovanili e sport, cultura e spettacolo, Universit e beni culturali. Per il coordinatore regionale pugliese di Forza Italia, Raffaele Fitto, i capigruppo consiliare di Fi, Rocco Palese e della Puglia prima di tutto, Francesco Damone questo approvato un bilancio che tradisce le promesse elettorali e le attese dei cittadini. Alle belle parole Vendola e la maggioranza di centro sinistra non riescono a far seguire i fatti, con il risultato di consegnare ai pugliesi un bilancio grigio e privo di fantasia. Vendola e Frisullo spiegano che: la maggioranza di centro sinistra, in un quadro assai precario per le scelte compiute dal governo Berlusconi e in un contesto di persistenti rigidit dei conti pubblici regionali, ha approvato un bilancio utile e efficace per fronteggiare alcune gravi emergenze sociali. Nonostante ci - aggiunge l'assessore al Bilancio Francesco Saponaro - non abbiamo aumentato la pressione fiscale, n sull'Irpef, n sull'Irap, ma l'abbiamo ridotta attraverso la misura sostanziale della esenzione dal pagamento dei ticket. Per il segretario regionale della Cisl-Puglia Mary Rina quella approvata una manovra cos prudente da essere anche fin troppo avara di grandi investimenti e priorit di intervento come, ad esempio, per il Tac. Il segretario regionale della Cgil, Mimmo Pantaleo invece auspica un immediato confronto sulla intera programmazione socio-sanitaria e sul nuovo riordino ospedaliero.






news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news